Teleischia
Senza categoria

PASQUA: EAV GARANTISCE IL SERVIZIO BUS SULL’ISOLA

Anche quest’anno, con grosso senso di servizio per una realtà turistica come la nostra, i dipendenti dell’Eav garantiranno per il giorno di pasqua i collegamenti tra le varie località dell’isola: gli autobus di linea non mancheranno quindi, seppure con qualche modifica, e solo per quel giorno. Ci saranno ovviamente dei disagi, soprattutto per il collegamento delle zone interne.

Innanzitutto, il servizio avrà inizio non alle 4 ma alle 7 del mattino, ora in cui partiranno i primi bus dai capolinea di ischia, casamicciola e forio.

Corse regolari fino ad ora di pranzo, quando si verificherà uno stop, fino alle 15.

Le ultime circolari per il giro dell’isola nei due versi, partiranno dal porto di ischia alle 12.30; intorno a quest’ora si fermeranno le corse che collegano le zone alte di casamicciola, così da lasciare comunque a piedi i turisti delle strutture ricettive del paese, che vorranno assistere alla rappresentazione della resurrezione in piazza marina. Stesso orario per lo stop del bus che porta alla spiaggia dei maronti o sulla zona di fiaiano; più o meno fa lo stesso per il collegamento con cartaromana e campagnano e, dall’altro lato, l’autobus che collega le zone interne di forio.

L’ultimo a muoversi dal capolinea del piazzale trieste ad ischia, sarà il bus verso ischia ponte, alle 13.30.

Il servizio poi riprenderà alle 15 fino all’1 di notte, con queste modifiche:

la circolare destra che collega ischia con barano-serrara fontana e s.angelo, si spezzerà, facendo avanti e indietro, ischia-s.angelo e viceversa, lungo la stessa linea di collina, ogni mezz’ora, fino alle 23.50.

Sull’altro versante, quello dei comuni costieri, provvederà la linea 1, dalle 15.15 alle 24, ogni 15 minuti; la linea 2 per citara, muoverà ogni 30 minuti, fino alle 20.20, più o meno all’imbrunire.

Le linee di casamicciola saranno accorpate e muoveranno ogni 50 minuti fino alle 21.25.

Ai maronti ci si andrà con il bus, ogni 30 minuti, fino alle 21.10.

Ischia ponte sarà collegata con il capolinea del porto con l’autobus ogni 15 minuti, fino alle 23.15.

Oltre questi orari, via libera alla fantasia o a mezzi alternativi, il taxi o il fitto di motorini o auto (tanto, nel frattempo è scattato il divieto di sbarco, come deterrente per i turisti di zone campane più vicine, ovvero del “mordi e fuggi”)…