Teleischia
Politica

ANCHE I CONSIGLIERI NICOLELLA E PARPINEL CHIEDONO LA CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI FORIO

Dopo quattro mesi, probabilmente sarà nuovamente convocato il Consiglio Comunale di Forio.

Dopo numerose richieste di convocazione da parte dei Consiglieri di opposizione Vito Iacono e Domenico Savio, tutte cadute nel vuoto, è stata presentata una nuova richiesta alla quale, questa volta, si sono aggiunte anche le firme dei consiglieri della maggioranza Nicola Nicolella e Grazia Parpinel. La legge  prevede che il Consiglio deve essere convocato entro venti giorni, qualora ne facciano richiesta un quinto dei consiglieri. A questo punto, con l’adesione alla richiesta dei Consiglieri del Gruppo “Gente Comune”, la quota si è raggiunta e il Consiglio si dovrebbe riunire entro breve. 

Nella richiesta di convocazione all’ordine del giorno i problemi che stanno attanagliando Forio: la chiusura di Cava dell’Isola, l’individuazione di una nuova area di trasferenza dopo il sequestro di Zaro, l’individuazione di un’area per la realizzazione del depuratore, la concessione dell’area portuale per la realizzazione di un distributore di carburante e l’organizzazione della formazione scolastica nel territorio comunale.

POTREBBE INTERESSARTI

PROCIDA. CONVOCATO IL CONSIGLIO COMUNALE PER IL 21 NOVEMBRE ALLE 14.30

Redazione-

ISCHIA. VENERDI’ 18 NOVEMBRE ALLA BIBLIOTECA ANTONIANA LA PRESENTAZIONE DE “I PROGRESSISTI AL COMUNE DI FORIO” DI NICOLA LAMONICA

Redazione-

ANCIM. DEL DEO: “ISOLE MINORI, CHIESTO UN INCONTRO CON IL MINISTRO MUSUMECI”

Redazione-

TURISMO. SANTANCHE’: “IL REDDITO DI CITTADINANZA HA IMPATTATO MOLTISSIMO SUL SETTORE”

Redazione-

DECRETO AIUTI TER, VIA LIBERA DELLA CAMERA

Redazione-