Teleischia
Cronaca

NUOVO SCIOPERO CAREMAR DAL 24 MARZO

indizione sciopero lavoratori Caremar, lo annuncia Emanuele Fernicola della segreteria Regionale dipartimento Marittimo-Portuale in un comunicato nel quale si legge:
“ In relazione ns. nota rif. 636/14 del 06/03/2014, non essendo intervenuto nessun fatto nuovo, e permanendo tutti i gravi problemi che hanno portato la scrivente ad indire lo stato di agitazione dei lavoratori marittimi ed amministrativi Caremar, si indice uno sciopero dello straordinario, della durata di gg.30 a partire dalla data del 24/03. In particolare i marittimi si asterranno dal lavoro oltre l’ottava ora lavorata, come da CCNL. Saranno, pertanto, in detta fascia garantite le prestazioni minime, e si invita l’azienda a disporre in detta relazione il servizio ed i turni.

I motivi dello sciopero sono :

la mancata prosecuzione del contratto di servizio da parte della Regione Campania a partire dal 28/02 e sino al completamento del processo di privatizzazione, con conseguente rischio di sospensione del servizio, mancata corresponsione degli stipendi, fallimento dell’azienda e suo smembramento con messa a gara linea per linea dei servizi.

Assenza delle clausole sociali nell’iter di privatizzazione.

Vertenze aperte in materia di contrattazione aziendale come da ns. precedenti comunicazioni.

Restiamo disponibili ad eventuali incontri di mediazione e risoluzione del conflitto in sede istituzionale.

 

POTREBBE INTERESSARTI

FORIO. INCENDIO A MONTERONE, UN BOATO… E TANTA PAURA

Redazione-

CASAMICCIOLA. RIAPRE LUNEDÌ LA STRADA CHIUSA PER LA VORAGINE

Redazione-

ISCHIA PONTE. IL 60% DEI NEGOZI CHIUSI PER CRISI (SERVIZIO TV)

Redazione-

PROCIDA CAPITALE. MURO: “CHIEDIAMO CHIAREZZA SUI SOLDI SPESI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

GIORNATA MONDIALE DELLA COMUNICAZIONE SOCIALE. MONS. DI DONNA: “BISOGNA COMUNICARE NELLA VERITÀ” (SERVIZIO TV)

Redazione-