Teleischia
Cronaca

“SPIAVANO” LE BANCHE DATI PER FINI PERSONALI, OBBLIGO DI DIMORA PER AGENTE ED UNA EX DIPENDENTE DELLA POLIZIA DI ISCHIA

Acquisivano notizie riservate dalle banche dati a disposizione delle forze dell’ ordine per una vera e proprio attività di “dossieraggio” per fini del tutto estranei a quelli istituzionali. Personale della Squadra Mobile della Questura di Napoli ha eseguito oggi un’ordinanza cautelare personale riguardante il divieto di dimora sull’isola d’Ischia nei confronti di un assistente della Polizia di Stato, in forza al Commissariato di Ischia, e della misura cautelare dell’obbligo di dimora nei confronti di una ex dipendente della Polizia, già destituiti a seguito di condanna per rivelazione di segreti d’ufficio, residente nella zona di Orte, in provincia di Viterbo. Le misure cautelari sono state disposte dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica, sezione reati contro la Pubblica Amministrazione. Durante le indagini – svolte dalla seconda sezione della squadra mobile di Napoli – sono stati accertati numerosi accessi sia al sistema S.D.I. cha a banche dati in uso alle forze dell’ ordine per acquisire informazioni e dati riservati sulla posizione personale di alcuni soggetti e loro familiari, posti in essere dalle indagate per interessi esclusivamente personali.

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. ALLUVIONE A CASAMICCIOLA, LEGNINI: “UNA FERITA GRAVE E PROFONDA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA. DON CASTALDI: “TANTA TRISTEZZA SUL VOLTO DEGLI SFOLLATI” (SERVIZIO)

Redazione-

ISCHIA. CHIUSE TUTTE LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO NELLA GIORNATA DEL 28 NOVEMBRE

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE DI CASAMICCIOLA: RITROVATA BAMBINA SENZA VITA

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, CALCATERRA: “SALVATE 170 PERSONE, CONTINUIAMO A CERCARE I DISPERSI”

Redazione-