Teleischia
Sport

ANTICIPI LEGA PRO: ARZANESE CORSARA

CASTEL RIGONE-ARAZANESE 3-4 L’Arzanese sbanca Castel Rigone e torna a sperare nella Lega Pro unica. Decisiva una tripletta di uno scatenato Francesco Ripa e l’acuto di Fabio Mangiacasale. Primo tempo spumeggiante e chiusosi sul 3-2 per i campani: doppio vantaggio biancoazzurro firmato Ripa prima del pareggio umbro grazie al rigore di Scappini e all’acuto di Agostinelli, servito da Tranchitella. Mangiacasale su assist di uno scatenato Sandomenico riporta in vantaggio gli ospiti prima dell’intervallo. In avvio di ripresa Scappini porta l’incontro sul 3 a 3. Ancora un Ripa versione inarrestabile decide la sfida al minuto cinquantasette. Nel finale Fiory salva il risultato al novantesimo su Bontà, mettendo le mani sulla vittoria campana.

AVERSA NORMANNA-TUTTOCUOIO 1-1 Nella partita che doveva costituire il rilancio per Aversa Normanna e Tuttocuoio non ci sono vincitori: tutte e due le squadre restano piantate in zona spareggio, con fischi per mister Di Costanzo, sempre più sulla graticola. Inizialmente sono i padroni di casa a partire bene: l’Aversa Normanna va al tiro al 10’ con Orlando senza riuscire a trovare la porta, al 12’ Bacci respinge su punizione di Di Vicino. Prima sortita del Tuttocuoio con Giannattasio che crossa al centro e Carroccio di testa manca il bersaglio; ma è l’Aversa Normanna che al 25’ si procura un rigore per fallo del portiere Bacci su Orlando al termine di una prolungatissima azione: dal dischetto Di Vicino non fallisce. La rete innervosisce i toscani che perdono le staffe con Colombo, il quale viene espulso dopo una scorrettezza su un avversario dopo appena 30 minuti. Al 40’ Orlando non riesce a segnare per una questione di centimetri dopo un invito di Prevete. Nella ripresa il miglior Tuttocuoio: prima Giannattasio con un tiro da fuori, poi Rosati di testa, e in seguito Ferrari in spaccata, vanno vicini al pareggio. Campani di nuovo insidiosi pochi minuti più tardi con Orlando che, partito in posizione regolare, ha costretto Bacci alla respinta. Il Tuttocuoio non molla, attacca anche con i terzini, e al 94’ su un cross di Falivena il portiere dei locali sbaglia l’intervento e con un po’ di fortuna Ferrari tocca il pallone prima che vada in gol. Finisce 1-1 con grande delusione dei tifosi locali.

POTREBBE INTERESSARTI

ECCELLENZA. AL DON LUIGI DI IORIO IL REAL FORIO BATTE 1-0 IL VILLA LITERNO GRAZIE AL GOL DI DELGADO.

Redazione-

REAL FORIO. SIRABELLA: “CONTENTO PER IL RAGGIUNGIMENTO DELL’OBIETTIVO PREFISSATO”

Redazione

REAL FORIO. IERVOLINO: “DEDICHIAMO LA VITTORIA ALLE PERSONE COLPITE DALL’ALLUVIONE”

Redazione

PALLANUOTO. A PESCARA PRIMA VITTORIA DELL’ISCHIA MARINE IN A2: 10-9 IL FINALE

Redazione-

ECCELLENZA. REAL FORIO – VILLA LITERNO 1-0, LA SINTESI DEL MATCH

Redazione