Teleischia
Senza categoria

I DIPENDENTI DELLA MENSA DEL RIZZOLI SI RIVOLGONO ALL’AVV. MOLINARO PER DIFENDERE IL LORO POSTO DI LAVORO

I lavoratori addetti alla mensa dell’Ospedale Rizzoli si sono rivolti all’avv. Bruno Molinaro per difendere il loro posto di lavoro, messo in pericolo dall’assegnazione a una nuova società, l’Ati Gerico La Fattoria, del servizio di refettorio del Presidio di Lacco Ameno. In base alla gara di appalto, infatti, la nuova ditta non sarebbe tenuta a garantire il “passaggio di cantiere” ai lavoratori del Rizzoli, tutti assunti con regolari contratti a tempo indeterminato dalla Puliedil, la società che attualmente gestisce il servizio. Nessuna tutela è, infatti contemplata per i dipendenti dell’ospedale di Lacco Ameno, mentre specifiche eccezioni e garanzie sono previste per quelli del Presidio di Pozzuoli.

L’avv. Molinaro ha quindi presentato un atto di diffida al direttore dell’ASL Napoli Nord Giuseppe Ferraro, per garantire ai 15 addetti attualmente impiegati al Rizzoli, il mantenimento del proprio posto di lavoro.