Teleischia
Senza categoria

CAREMAR, VERTENZA APERTA. LA FILT CGIL: “STANNO SMEMBRANDO L’AZIENDA”

la situazione economica della Caremar peggiora di giorno in giorno. Stamattina la nave veloce “Isola di Procida” ha saltato due corse per Ischia, per mancanza di carburante.

Sulla vicenda interviene nuovamente la Filt Cgil:

“I ritardi nei pagamenti delle spettanze dei lavoratori ormai è diventata prassi. La flotta Caremar sta diventando vetusta e mancano le risorse per le manutenzioni.

I tempi della privatizzazione si sono allungati e si aspetta con non poco timore la definizione della gara dopo la decisione del TAR. A seguito di tutto ciò si potrebbe aprire uno scenario drammatico come lo smembramento dell’Azienda. Lo sciopero dello straordinario indetto dalla FILT CGIL per la durata di 30 giorni, oltre ad avere una sua legittimità riconosciuta dalla Commissione di Garanzia, ha lo scopo di mantenere sempre viva l’attenzione sul futuro della Caremar nei confronti degli isolani, di tutti i pendolari, della Regione e di tutte le altre Autorità. A questo proposito ci preme segnalare l’escamotage del cambio mezzi, tra quello veloce e traghetto su linea Capri , per mitigare gli effetti dello sciopero dei lavoratori. Questa grave scorrettezza della Caremar verrà denunciata alle Autorità preposte di vigilare sul diritto di sciopero.

La FILT CGIL si oppone fermamente ad ogni logica di smembramento dell’Azienda e sarà sempre al fianco dei lavoratori nel prosieguo della lotta per la difesa dei posti di lavoro e dei salari già decurtati nei mesi scorsi dall’azienda”