Teleischia
Attualità Cronaca News

25 NOVEMBRE. L’ISOLA D’ISCHIA IN CAMPO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, venerdì 25 novembre ci sarà un corteo che attraverserà le strade di Ischia Ponte fino a Piazzale Aragonese, dove sarà osservato un minuto di silenzio in ricordo delle donne vittime di violenza. La manifestazione vede coinvolti i Comuni dell’ambito capitanati dalla Sindaca Irene Iacono e dalle amministratrici delegate ed è organizzata in collaborazione con il centro antiviolenza “Non da Sola” e l’associazione “Solidarity”. Vi parteciperanno gli alunni degli istituti di istruzione superiore di primo e secondo grado presenti nel Comune di Ischia. Il raduno è previsto per le ore 11 all’ingresso di Ischia Ponte; alle 12 l’incontro nel Piazzale Aragonese dove gli studenti mostreranno i lavori realizzati per l’occasione e dove ci sarà, a simboleggiare la giornata, una sedia con una scarpa rossa. L’installazione e il minuto di silenzio avranno luogo in concomitanza e in collegamento con Pozzuoli, dove la P&P Academy e i Comuni flegrei saranno impegnati in un’analoga manifestazione.
“Invitiamo tutte le associazioni del territorio e la cittadinanza a partecipare. Abbiamo il dovere di esserci, ma è ovvio che l’impegno non può e non deve limitarsi a questa giornata”, dichiara la consigliera comunale Carmen Criscuolo, che è una delle promotrici dell’iniziativa ed è da sempre in prima linea per la difesa dei diritti delle donne. “Con i vari istituti scolastici – aggiunge – inizieremo a breve un percorso che speriamo porti risultati soprattutto sul piano della conoscenza del problema. Siamo convinti che bisogna investire sui giovani. Più se ne parla, più è possibile suscitare in loro il rispetto per l’altro, la gestione delle emozioni e dei propri istinti, l’allontanamento dai legami patologici che di amore non hanno proprio nulla”.
“Per quanto ci riguarda in quest’ultimo anno abbiamo potenziato l’azione del Centro antiviolenza con ulteriore personale e con iniziative volte soprattutto a sensibilizzare l’opinione pubblica su un fenomeno che non accenna a diminuire, come dimostrano le cronache locali e non “ chiosa la responsabile dell’Ambito Irene Orsino.
La Giornata contro la violenza sulle donne avrà un seguito sabato 26 novembre, quando nella pineta Nenzi Bozzi di Ischia, a partire dalle ore 9, i ragazzi del liceo di Ischia G. Buchner, sezione artistico, accompagnati dalla Preside Assunta Barbieri e dal corpo docenti dell’artistico, dipingeranno una panchina sulla quale verrà apposta una targa con i numeri utili da contattare per denunciare violenze o maltrattamenti. “La scelta dell’Amministrazione nell’individuazione della panchina – spiega la consigliera Carmen Criscuolo – è nata dall’idea che molte donne abitualmente portano a passeggio in pineta i propri bimbi, spesso da sole, e se tra queste ci sono vittime di violenza hanno la possibilità di procurarsi i recapiti telefonici o addirittura telefonare senza la paura di essere scoperte”.
L’iniziativa nasce dalla condivisione della proposta dell’Associazione “Rise up” che, nella stessa giornata, alle ore 10 inaugurerà a Lacco Ameno un’altra panchina – con i numeri utili – dipinta dall’artista Mario Schiano, sempre grazie all’impegno e alla perseveranza dell’assessore Carmela Monti

POTREBBE INTERESSARTI

CASAMICCIOLA. ISTITUTO SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA: SUORA ARRESTATA ORA AI DOMICILIARI

Redazione-

GUARDA IN TV. ALLUVIONE CASAMICCIOLA: “L’INFORMATIVA DEL MINISTRO MUSUMECI AL SENATO” IN DIRETTA ALLE 11.30

Redazione-

ALLUVIONE DI CASAMICCIOLA. LO SPORTING VENAFRO IN AIUTO DELLE FAMIGLIE COLPITE

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, VIAGGIO IN VIA MONTE DELLA MISERICORDIA E PIAZZA BAGNI 30/11/2022

Redazione-

IL DOPO ALLUVIONE. RISCHIO FRANE: ATTENZIONE AI BOSCHI DI CASTAGNO! DI FILIPPO FLORIO

Redazione-