Teleischia
Attualità News Sport

PROMOZIONE. BARANO CORSARO: TERZIGNO SCONFITTO 1-0

Promozione. Il Barano vince di rigore il match in trasferta contro il Terzigno e mette mezzo piede fuori dalla zona playout. Allo stadio comunale di Santa Maria la Carità vittoria esterna preziosa per il Barano contro il Terzigno nello scontro diretto per la salvezza. A decidere la gara nel finale del secondo tempo
Conte su calcio di rigore.

I padroni di casa partono forte in cerca del vantaggio. Al minuto 6 primo
episodio da moviola: scontro in area isolana tra il portiere Castaldi e Bianco. I rossoneri chiedono il
rigore ma l’arbitro fischia fallo sul portiere. Sugli sviluppi della battuta pressing sempre del numero
9 di casa e per poco l’estremo difensore dei bianconeri non regala la rete agli avversari. All’ottavo
minuto il gioco si ferma per l’infortunio di uno dei due assistenti di gara. Nulla da fare per lui che
viene preso in braccio ed accompagnato fuori dal campo dopo i tentativi di rimetterlo in piedi. La
gara riprende senza neanche l’altro assistente e con una persona per parte delle due società con la
bandierina in mano. Alla ripresa del match il Terzigno continua ad attaccare ma il Barano chiude
bene tutti gli spazi. Al 26esimo occasione per il Terzigno con La Marca che corre a tutta fascia ed
arriva in area ma la sua conclusione è parata da Castaldi. Al 37esimo i padroni di casa ci provano
con Napolitano su calcio piazzato ma Castaldi para in tuffo. Due minuto dopo uno squillo degli
ospiti con il tiro di Cantelli ma la conclusione viene parata dal portiere Piccolo. Al minuto 44 altro
episodio da moviola: proteste di Gigio Trani che chiede un rigore per un presunto tocco di mano in
area avversaria ma l’arbitro lascia correre. Dopo 5 minuti di recupero si chiude 0-0, e senza grandi
emozioni, la prima frazione di gioco. Nella ripresa il Terzigno continua a macinare gioco per
trovare il vantaggio. Al quinto minuto azione prolungata del Terzigno e tiro in piena area avversaria
di Napolitano ma la palla esce di poco. Col passare dei minuti i padroni di casa sembrano esaurire la
loro spinta ed escono fuori gli isolani. Al 25esimo azione di Cantelli e Trani con il 17 del Barano
che manda la palla di poco fuori. Al 39esimo colpo di testa di Saurino sugli sviluppi di un corner
ma il tocco sotto misura è impreciso. Al minuto 43 Terzigno in 10 uomini per il doppio giallo a
D’Alesio a seguito di un fallo a centrocampo. Al 45esimo traversa piena di Trani e sul prosieguo
dell’azione fallo in area di Basile: per lui doppio giallo e rigore per il Barano. Forti le proteste del
Terzigno per la decisione dell’arbitro. Dal dischetto va Conte che la mette dentro e consente ai suoi
di vincere una partita difficile. Il Barano sale a quota 13 e mette mezzo piede fuori la zona play out
mentre il Terzigno resta a quota 8 in zona retrocessione.

TABELLINO
TERZIGNO-BARANO 0-1
TERZIGNO: Piccolo, Basile, Bianco, Carrella, D’Alesio, Dattilo, La Marca Antonio, Napolitano,
Paradiso, Ranieri (30’st Prisco), Romano. A disp. De Caro, Borriello, Egidio, Falco, Franzese, La
Marca Giacomo, Nunziata. All. Amarante.
BARANO: Castaldi, Lubrano Lavadera (20’st Fiorentino), De Luise, Saurino, Annunziata, Di
Sapia, Di Meglio (38’st Sorrentino), Conte, Invernini, Cantelli, Trani Gigio (48’st Trani Matteo). A
disp. Di Costanzo, Mattera, Ruffo, De Simone, Sorbo, Di Iorio. All. Mennella.
Ammoniti: Romano, D’Alesio, Basile, Piccolo (T); Trani Gigio, Di Sapia, Fiorentino, De Simone
(B)
Espulsi: D’Alesio e Basile (T) per doppio giallo
Marcatori: 48’st su rigore Conte (B)

POTREBBE INTERESSARTI

FORIO. INCENDIO A MONTERONE, UN BOATO… E TANTA PAURA

Redazione-

CASAMICCIOLA. RIAPRE LUNEDÌ LA STRADA CHIUSA PER LA VORAGINE

Redazione-

ISCHIA PONTE. IL 60% DEI NEGOZI CHIUSI PER CRISI (SERVIZIO TV)

Redazione-

PROCIDA CAPITALE. MURO: “CHIEDIAMO CHIAREZZA SUI SOLDI SPESI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. ORCO DI 76 ANNI ARRESTATO PER MOLESTIE SESSUALI SU BAMBINA DI 6-7 ANNI

Redazione-