Teleischia
Attualità Cronaca News Video

SISMA ISCHIA, LEGNINI INVIA LETTERA A COMUNI E ASSOCIAZIONI PER SOLLECITARE LE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

Il Commissario straordinario per la ricostruzione post sisma a Ischia, Giovanni Legnini, ha inviato una lettera ai tre Comuni dell’isola interessati dal terremoto del 2017 e alle associazioni dei cittadini e dei professionisti per sollecitare la presentazione delle manifestazioni di interesse a ricostruire gli immobili danneggiati.

Nella lettera, il Commissario ha ricordato che il termine ultimo per inviare le richieste è stato già prorogato dal 20 agosto al 30 settembre e che, al momento, sono arrivate alla struttura commissariale circa 800 manifestazioni di interesse, mentre gli edifici da ricostruire sono di poco superiori alle mille unità. “Tenuto conto che solo attraverso l’acquisizione completa delle manifestazioni di volontà – si legge nella lettera – si potrà pervenire ad una esatta quantificazione delle risorse finanziarie necessarie ad assicurare la ricostruzione sull’isola”, i sindaci e le associazioni sono invitati a fornire ogni supporto e ad adottare ogni utile iniziativa affinché i cittadini siano informati del nuovo termine e sollecitati a provvedere alla presentazione delle domande.

Un’iniziativa che Legnini ha così spiegato: “Dopo le ordinanze sulla semplificazione e sulle imprese, dopo l’avvio positivo delle conferenze dei servizi con lo sblocco delle prime pratiche occorre proseguire con maggiore determinazione e celerità. Non mi stancherò mai di ripetere che la ricostruzione è una responsabilità che riguarda tutte le istituzioni coinvolte, dalla Ragione ai Comuni, fino alla Sovrintendenza, e ovviamente la struttura commissariale, che sono chiamate a fare la propria parte, nel rispetto dei ruoli e nell’interesse dei cittadini, ivi compresi i professionisti chiamati a progettare gli interventi. Occorre accelerare fortemente la presentazione sia dei progetti che le integrazioni alle pratiche di condono pendenti, per far sì che la conferenza dei servizi possa procedere celermente”.

Su richiesta delle associazioni dei tecnici, il Commissario ha differito l’incontro pubblico tra i tecnici della struttura commissariale e i professionisti dal 21 settembre a giovedì 29, e si terrà alle ore 16. La riunione servirà a verificare tutte le condizioni necessarie per procedere speditamente nella progettazione degli interventi e per superare i residui dubbi sui profili applicativi sull’ordinanza di semplificazione”.

Inoltre, venerdì 30 settembre, il Commissario incontrerà i Sindaci di Lacco Ameno e di Forio, il Commissario prefettizio di Casamicciola e la Diocesi per l’ulteriore avanzamento sulle ordinanze speciale.

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA, ALLUVIONE CASAMICCIOLA: CONFERENZA STAMPA IN PREFETTURA ALLE 16.00

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, ALLA CAMERA INFORMATIVA DI MUSUMECI

Redazione-

ISCHIA. ALLUVIONE CASAMICCIOLA, MUSUMECI “COINVOLTI 900 EDIFICI”

Redazione-

ECCELLENZA. REAL FORIO, SALUTA VINCENZO MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. ISTITUTO SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA: SUORA ARRESTATA ORA AI DOMICILIARI

Redazione-