Teleischia
Attualità News Sport Video

ISCHIA MARINE CLUB INIZIANO I PLAYOFF, I PARTENOPEI AFFRONTANO IN TRASFERTA LA RARI NANTES AUDITORE CROTONE

È il momento della verità. Inizia la serie per la quale la squadra si è allenata duramente per un anno e per cui i giocatori non vedono l’ora di tuffarsi in acqua. Nell’incontro valevole per gara 1 di finale playoff del campionato di serie B l’Ischia Marine Club affronta in trasferta, fischio d’inizio previsto domani alle ore 16:30, la Rari Nantes Auditore Crotone, formazione che ha conquistato il primo posto nel girone 4. I partenopei, società giovane ma già ben strutturata, si affacciano per la seconda occasione consecutiva agli spareggi per la promozione ma, rispetto allo stesso periodo del 2021, vogliono coronare il proprio percorso con il lieto fine. Lo scorso anno la squadra si era infatti arresa, in due partite, nella finale contro la Rari Nantes Frosinone dopo aver dominato il girone di regular season e aver superato il Villa York in semifinale. Il secondo posto conquistato in regular season alle spalle del Pescara Pallanuoto priva gli ospiti del vantaggio del fattore campo ma stimola una rosa che da più parti è ritenuta tra le principali indiziate per il salto di categoria a dare il meglio fin dalla prima partita per tentare il colpaccio e avere poi la possibilità di chiudere i conti mercoledì prossimo alla Scandone in gara 2. Non sarà però certamente facile il compito che attende il sodalizio ischitano al cospetto di una rivale che può contare su una rosa di valore assoluto nella quale brillano diversi elementi che hanno militato anche nelle categorie superiori, su tutti quel Massimo Giacoppo che vanta nel suo palmares il titolo di campione del mondo a Shanghai nel 2011. A vantaggio della formazione ospite la maggior pressione che sicuramente grava sulle spalle dei padroni di casa che tornano a giocare nella propria città, dopo oltre un anno, e non possono permettersi il lusso di un passo falso che rischia di compromettere l’andamento della serie. Arbitrerà il match il tandem formato da Marco Piano e Pasquale Rogondino mentre il delegato sarà il signor Raffone.

Alla vigilia del match prendono la parola mister Iacovelli e il capitano Andrea Lamoglia:

Paolo Iacovelli

Per noi è una sfida proibitiva perché i nostri avversari sono veramente forti. Abbiamo visto più partite del sette allenato da Arcuri, hanno in rosa 9-10 giocatori di altissimo livello che hanno militato in A1 e A2, il campo di Crotone poi è quello che è però noi andiamo lì per provare a fare il miracolo. Ci siamo organizzati per fare una bella partita, l’importante è divertirsi.

Andrea Lamoglia

Ci aspetta una partita difficile. Andiamo ad affrontare una formazione che è quasi già di A2 e annovera nella sua rosa tanti giocatori di esperienza che hanno militato tanti anni in serie A1. Possiamo sfruttare il fatto che la pressione sia sulle spalle dei nostri avversari che quest’anno, per la prima volta, giocano davanti al pubblico amico. Andremo a Crotone motivati ma con una responsabilità diversa rispetto alla loro che sono obbligati a vincere gara 1.  A livello motivazionale credo che ci sia poco da spiegare perché è la partita per cui ci siamo allenati tutto l’anno e quindi daremo più del cento per cento.

POTREBBE INTERESSARTI

TURISMO. PASCALE: “I FATTI DI CRONACA OFFUSCANO L’IMMAGINE DELL’ ISOLA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

TERREMOTO. BECCARO (INGV): “IL PROCESSO DI SUBSIDENZA DEL MONTE EPOMEO STA PROGREDENDO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CAMPANIA. MUSCARÀ: “LA NUOVA LEGGE SULL’EDILIZIA, TANTA RICOSTRUZIONE E POCA RIGENERAZIONE URBANA”(SERVIZIO TV)

Redazione-

LACCO AMENO. A VILLA ARBUSTO INAUGURATA LA “PINETINA DEI BAMBINI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ECCELLENZA. REAL FORIO, FIRMA ALESSIO CERASE

Redazione-