Teleischia
Adnkronos

Sport e Salute: Giorgetti, ‘titolo società ha piena compiutezza dopo due anni di pandemia’

Roma, 12 mag. (Adnkronos) – “Un bilancio sulla riforma’ Come tutte le riforme sono gli uomini e le donne i protagonisti, e purtroppo c’è stato un po’ di problema e non lo dobbiamo negare, ma il problema vero è che ci sono stati due anni di pandemia in cui l’attività sportiva di ogni livello è stata, in alcuni casi, proprio eliminata. Quindi si è potuto fare poco in questi due anni, ma bisogna fare il doppio, adesso, nel momento in cui si riparte, richiamando i tanti ragazzi che hanno abbandonato l’attività sportiva. Ora c’è un lavoro doppio da fare. Quello che dicevo io anni fa, Sport e Salute, ancora di più si capisce adesso. Tutti noi, dopo mesi di lockdown, vediamo che la gente vuole partecipare, ripartire e il titolo della società oggi ha piena compiutezza. Poi le questioni di eccellenza e di agonismo le deve seguire il Coni, ma l’ho sempre detto, tocca a loro”. Sono le parole del ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, a margine del talk “Vita da campioni” presso WeSportUp, nell’ambito degli Internazionali d’Italia in corso al Foro Italico, sulla riforma dello sport.

POTREBBE INTERESSARTI

Calcio: Skriniar, ‘in difesa dobbiamo fare meglio ma la colpa è di tutta la squadra’

Redazione

Ruby ter: difesa De Vivo, ‘tra gemelle e Berlusconi rapporto di stima e amicizia’

Redazione

Pd: Orfini, ‘due candidati al giorno e il Congresso nemmeno è stato convocato, geniale’

Redazione

Calcio: Argentina, ct Scaloni rinnova fino al 2026

Redazione

Riforme: Ciriani, ‘su Costituzione nessun colpo di mano ma confronto nelle Camere con tutti’

Redazione