Teleischia
Adnkronos

Da grandi città a piccoli borghi, in 160 anni messa Italia in ‘rete’

Roma, 5 mag. (Adnkronos) – Grandi città, piccoli Comuni, borghi montani e isole: grazie alla sua infrastruttura capillare e unica, e ben prima dell’avvento di internet e delle comunicazioni digitali, Poste Italiane ha saputo mettere in rete l’Italia intera. Ha favorito la coesione sociale aiutando gli italiani a parlare la stessa lingua e ha legato il Paese con un filo lungo e robusto che passava dai suoi uffici postali, i suoi portalettere, i suoi servizi logistici e di telecomunicazione. Poste ha sostenuto il progresso nazionale nello slancio di costruzione del giovane Stato unitario e, poi, nella ricostruzione post-bellica fino al boom economico. E’ questo il ruolo cruciale rivestito dal gruppo e che oggi viene ricordato nelle celebrazioni dei 160 anni.

Oggi Poste Italiane è la più grande piattaforma integrata e omnicanale di servizi in Italia a disposizione di cittadini, imprese e pubblica amministrazione e sta accompagnando il Paese nella transizione al digitale con i suoi servizi online, le app e lo Spid, di cui ha fornito l’80% delle identità digitali registrate. Poste Italiane è quotata alla Borsa di Milano dal 2015 ed è attiva nei settori logistica, corrispondenza e pacchi, nei servizi finanziari e assicurativi, nei sistemi di pagamento e nel mercato della telefonia.

Offre ai cittadini oltre 62 mila i punti di contatto, una rete capillare senza eguali che permette agli italiani di essere a meno di 5 minuti di distanza dai suoi servizi; è da sempre sinonimo di affidabilità per i risparmiatori con 586 miliardi di masse gestite. E’ leader nei sistemi di pagamento elettronico (29 milioni di carte attive) e nei servizi per l’eCommerce (250 milioni di pacchi consegnati nel 2021), che si muovono sulla più grande flotta green d’Italia, con 28 mila mezzi verdi entro il 2024. E’ azienda socialmente responsabile e promotrice di sviluppo sostenibile, radicata e presente ovunque con un’attenzione particolare al sostegno dei piccoli Comuni italiani. Le celebrazioni del 160° anniversario di Poste Italiane proseguiranno per tutto il 2022 con eventi di carattere nazionale e sul territorio.

POTREBBE INTERESSARTI

Fattura elettronica, domani scatta obbligo per il regime forfettario

Redazione

Calcio: Casini, ‘accordo tra Figc e federazione messicana porterà grandi vantaggi’

Redazione

Pallanuoto: Mondiali, Setterosa ko 14-6 in semifinale con gli Usa

Redazione

Equitazione: Italia Polo Challenge, ad Abbiadori esibizione delle giovani sarde del Polo Pony

Redazione

Giochi Mediterraneo: tiro a volo, due medaglie in prova mista skeet

Redazione