Teleischia
Adnkronos

Rai: Parrini (Pd), ‘da Orsini parole disgustose, oltraggio a valori 25 aprile’

Roma, 20 apr. (Adnkronos) – “Da presunto esperto di politica estera, Alessandro Orsini si è trasformato in imbonitore. Si racconta censurato dal potere, ma assai pochi opinionisti hanno più spazio di lui in tv, dove lo chiamano a interpretare la parte del piazzista di assurdità. È ormai prigioniero dei meccanismi del mondo dello spettacolo: come i maghi che fanno sparire gli oggetti, o i trapezisti al circo, è costretto ad alzare la posta a ogni apparizione”. Così Dario Parrini del Pd su Fb.

“Per fare notizia deve spararla sempre più grossa. Suo nonno, ci ha fatto sapere ieri, fu felice sotto il fascismo. Queste parole mi suscitano un senso di disgusto: per la gratuità e la vuotezza assoluta dell’affermazione, e soprattutto perché non dimentico di essere nato in una terra dove centinaia di persone dell’età del nonno di Orsini lottarono contro la dittatura mussoliniana per anni e anni, e per questo vennero picchiati, discriminati, incarcerati. Patirono gravi sofferenze loro e i loro familiari”.

“Per tale ragione considero le frasi di Orsini un oltraggio non solo ai valori di libertà e democrazia ma anche alla memoria di tutti i perseguitati politici antifascisti. Ciò avviene sulla Rai, e a pochi giorni dal 25 Aprile. Alla prossima occasione il prof-macchietta forse dirà che il Duce ha fatto anche cose buone. Sarebbe la ciliegina sulla torta”.

POTREBBE INTERESSARTI

Giochi Mediterraneo: pallavolo, azzurri in semifinale, Turchia battuta 3-0

Redazione

Tpg investe in principale produttore farmaci generici Doc Generici

Redazione

Calcio: Fiorentina, in dirittura d’arrivo l’acquisto di Mandragora dalla Juventus

Redazione

Calcio: Figc, firmato un accordo di collaborazione con la Federcalcio messicana

Redazione

Governo: Orlando, ‘nessuno ha interesse a farlo cadere’

Redazione