Teleischia
Adnkronos

Calcio: 3-1 allo Spezia con Brozovic, Lautaro e Sanchez, l’Inter torna in vetta in attesa del Milan

La Spezia, 15 apr. – (Adnkronos) – L’Inter vince senza particolari patemi per 3-1 in trasferta contro lo Spezia e si riporta in vetta alla classifica scavalcando i cugini del Milan di un punto (69 a 68) a parità di match disputati (32). I rossoneri giocano stasera alle 21 in casa con il Genoa ma i nerazzurri devono ancora recuperare (il 27 aprile) il match in trasferta con il Bologna. A decidere la sfida del ‘Picco’ i gol Brozovic al 31′, Lautaro al 73′ e Sanchez al 94′; Maggiore all’88’ realizza il gol della bandiera dei padroni di casa.

Dopo una mezz’ora senza occasioni né da una parte né dall’altra i nerazzurri passano al primo tiro in porta. D’Ambrosio in zona d’attacco effettua una sponda aerea per Brozovic che, col mancino, fa partire un violento tiro al volo dall’interno dell’area che si infila sotto l’incrocio. In tutta la prima frazione Handanovic non fa mezza parata, ma nemmeno la difesa di casa soffre più di tanto.

L’inerzia del match è dalla parte dei campioni d’Italia in carica e anche per la capacità di palleggiare tra difesa e centrocampo, ma le situazioni da gol latitano. Al 40′ Correa prova a sfondare con un’azione personale, ma senza riuscire a calciare in porta con pericolosità. Cinque minuti tiro di Dumfries ben parato da Provedel.

Nella seconda frazione lo Spezia prova ad essere più intraprendente con un paio di palloni che sfilano pericolosamente all’interno della difesa interista, ma senza grandi parate da parte di Handanovic. E’ invece l’Inter che va più vicina al raddoppio con Barella che da pochi passi manda fuori per il possibile 2-0. L’aapuntamento con il gol per i ragazzi di Inzaghi è solo rimandato al 28′ con Lautaro Martinez che, dopo una giocata bellissima di Perisic – stop e colpo di tacco a rientrare per cercare il centro del campo – tocca con l’esterno verso l’angolino lontano, per raddoppiare il vantaggio.

Lo Spezia trova la via del gol solo a due minuti dal 90′ con Maggiore che pesca il jolly dalla distanza, con il pallone che finisce all’incrocio. Al 4′ di recupero dopo Lautaro e Sanchez firmano l’1-3: l’argentino appoggia in mezzo per il cileno che non sbaglia davanti al portiere. Sipario.

POTREBBE INTERESSARTI

Atletica: Europei, Lambrughi in semifinale nei 400 ostacoli

Redazione

Elezioni: Patuanelli, ‘parleremo a famiglie e imprese con credibilità’

Redazione

Ciclismo: Fci, Paternoster operata con successo alla clavicola a Brescia

Redazione

Morto Wolfgang Petersen, regista di ‘Troy’ e ‘La storia infinita’

Redazione

Usa, primarie Gop: sconfitta Liz Cheney, la repubblicana anti Trump

Redazione