Attualità

PAPA FRANCESCO: RIEMPITE LE BUCHE! DI ANTIMO PUCA

Preparate la via, raddrizzate i  sentieri!” (Lc 3, 1-6).
Un sentiero pianeggiante dà sicurezza. Ma spesso ci sono ostacoli o buche.
“Anzitutto siamo chiamati a bonificare gli avvallamenti prodotti dalla freddezza e dall’indifferenza” (Papa Francesco). È necessario ristabilire, spianare la strada della comunicazione. Un impegno sociale, politico è una via d’incontro e non un ostacolo.
RIEMPIRE LE BUCHE
Dobbiamo fermare il cammino  per recuperare le forze e riflettere su ciò che ha detto Papa Francesco: “Non si può avere alcun rapporto sociale e politico se ci sono dei ‘buchi’, come non si può andare su una strada con tante buche”. Siamo chiamati a smussare le difficoltà, a comprendere quali buche dobbiamo riempire per costruire ponti. Si rende necessario creare una coscienza critica e attiva che contribuisca alla formazione degli individui e alla nascita di nuove proposte per il territorio. Una sorta di scuola di formazione socio politica che dia spazio alle idee per un futuro più consapevole. Uno degli obiettivi potrebbe essere cercare di formare e responsabilizzare i giovani su tematiche che riguardano la crescita professionale. Fare rete vuol dire anche  captare ciò che il territorio propone e sostenere le iniziative che siano da stimolo per un progetto futuro più ampio. La “responsabilità del noi” dovrebbe essere  un’ottima occasione di incontro e dibattito ma soprattutto di conoscenza e sviluppo per il territorio.”
Di Antimo Puca

Have your say