Video

ECCELLENZA. IL BARANO PERDE A S.ANTONIO ABATE (2-1), MA VENDE CARA LA PELLE

Allo stadio comunale di Casola, il Barano Calcio perde 2-1 dopo aver sfiorato il pari nel finale.

Ischitani in completo bianconero e team di casa in divisa giallorossa. Clima iniziale umido dopo la
pioggia nelle ore antecedenti la partita.

PRIMO TEMPO
Nei minuti iniziali di gioco parte forte il S. Antonio Abate conquistando ben tre calci d’angolo ma
la difesa isolana si disimpegna bene. Al quinto minuto Santarpia stoppa il pallone in area e da
posizione favorevole la tira a pochi metri dal palo difeso da Mennella. La partita si sblocca al nono
minuto. Azione travolgente di Apuzzo sulla sinistra che la mette in mezzo e su una ribattuta arriva
Varriale che da sotto misura non sbaglia. Il Barano accusa il colpo ma cerca di reagire senza però
rendersi pericoloso in area avversaria. Al 18esimo arriva il raddoppio dei padroni di casa. Un tiro a
pallonetto da fuori aria di Tumolillo coglie di sorpresa Mennella e si insacca quasi all’incrocio dei
pali. Parabola di pregevole fattura anche se probabilmente non del tutto cercata. Il S. Antonio Abate
amministra il gioco telecomandato dal mister in panchina ed in campo dall’esperto Agnello. Al
28esimo Apuzzo va vicino al gol con un tiro in area avversaria ma la palla va poco oltre la traversa.
Il primo vero squillo degli isolani arriva al 31esimo con De Stefano che si invola in area ma il
portiere para il tiro senza eccessive pretese. Al minuto 40 bella rovesciata in area avversaria di
Rubino e per poco non la butta dentro. La prima frazione di gioco termina 2-0 per i padroni di casa.

SECONDO TEMPO
Clima sicuramente più piacevole per la presenza del sole. La partita inizia con i padroni di casa
all’attacco ma la difesa isolana riesce a sventare i pericoli. Al minuto 9 Di Ruocco si invola verso la
porta isolana e a battuta sicura Mennella compie un ottimo intervento per tenere a galla la sua
squadra. Nonostante l’esigenza di recupere sono sempre i padroni di casa a fare la partita ed a
pressare alto. Al 21esimo, però, il Barano si affaccia in area avversaria conquistando un calcio
d’angolo su un’azione batti e ribatti. Sugli sviluppi del corner la difesa giallorossa sventa il
pericolo. Il gioco si spezzetta per l’inizio della girandola di sostituzioni. Poi mentalmente e
fisicamente la squadra in vantaggio cala ed esce fuori il team isolano. Al 26esimo punizione
pericolosa di Conte con traiettoria a scendere interessante ma finisce di poco oltre la traversa. Due
minuti dopo il Barano accorcia le distanze. Un prezioso recupero palla innesca Rubino che in area
serve la palla a Scritturale chiamato solo a depositarla in rete. Gli ospiti ci credono ed al 31esimo
conquistano un’altra punizione da buona posizione ma Conte la tira ancora sopra la traversa. Al
37esimo il Barano a un passo dal pareggio. Azione dirompente sulla sinistra di Rubino che crossa
sul secondo palo dove arriva di corsa Scritturale ma il palo gli toglie la gioia del raddoppio
personale. Al 41esimo l’attaccante di casa Varriale ha l’opportunità di chiudere la partita ma in
piena area strozza il tiro e Mennella para senza problemi. Il Barano si lancia all’attacco
approfittando dei sei minuti di recupero, a causa di diverse interruzioni di gioco, ma il match
termina 2-1 per i padroni di casa.

TABELLINO
Sant’Antonio Abate: Alcolino, Fortunato (39’ st Cangianiello), Tumolillo (50’ st Tartaglione),
Scala, Vitale, Agnello, Di Ruocco, Apuzzo, Santarpia (19’ st Martone), Varriale (25’ st Tammaro),
Marigliano (40’ st Lombardo). A disp. Coticelli, Alfano, Chierchia, Di Martino. All. D’Aniello.
Barano Calcio: Mennella, Cuomo (40’ st Pirone), Matarese (4 st’ Petrone), Conte, Mocerino, Monti,
Antignano (14 st’ Ruffo), Scritturale, Rubino, Cerase (41 st’ Mattera), De Stefano. A disp. Castaldi,
Di Iorio, Sorbo, Rosi, Buono. All. Di Meglio.
Marcatori: 9’ Varriale (S), 18’ Tumolillo (S), 73’ Scritturale (B).
Ammoniti: Fortunato (S), Tumolillo (S), Mocerino (B), Antignano (B), Rubino (B).

Have your say