Attualità

ISCHIA. RITROVATA UNA GROSSA SIRINGA NELLA PANCIA DI UN TONNO APPENA PESCATO

Ritrovata una siringa di grosse dimensioni nella pancia di un tonno appena pescato nelle acque di Ischia. A fare la triste e drammatica scoperta, che lancia l’ennesimo allarme sullo stato di salute del nostro mare, è un pescatore sportivo, ma certamente non uno qualsiasi. Si tratta di Massimo Bottiglieri, campione italiano uscente di pesca a traino d’altura. In copertina la foto con l’oggetto incriminato fornitaci dal pescatore.

Sabato scorso, nel corso di una battuta di pesca al largo di Forio, Bottiglieri ha catturato un tonno alalunga di circa 10 chilogrammi di peso;  ma mentre ripuliva il pesce ha notato uno strano rigonfiamento nello stomaco da cui è fuoriuscita una siringa di plastica di grandi dimensioni, probabilmente di uso ospedaliero. Accertatosi che nello stomaco del pesce non ci fossero altri rifiuti, il pescatore ha poi provveduto a smaltire a terra la siringa. Raggiunto da noi telefonicamente ci ha dichiarato “Non è la prima volta che trovo oggetti non commestibili e dannosi negli stomaci dei pesci. Purtroppo la salute del nostro mare è fortemente a rischio. Dobbiamo intervenire prima che sia troppo tardi”.

Have your say