Teleischia
Attualità News

L’ASSEGNO «TEMPORANEO» UNICO PER I FIGLI

I genitori, fino a fine anno possono beneficiare di un assegno«temporaneo»,  per i figli che entrerà a regime nel 2022. Per fare domanda c’è tempo fino al 31 dicembre (anche se chi fa domanda entro settembre prenderà anche le mensilità arretrate di luglio e agosto). L’importo dell’assegno temporaneo per ciascun figlio minore varia in base al numero dei figli e dalle soglie Isee. Spetta alle coppie con figli fino a 18 anni.
I destinatari sono:
* lavoratori autonomi;
* disoccupati;
* coltivatori diretti, coloni e mezzadri;
* titolari di pensione da lavoro autonomo;
* nuclei che non hanno uno o più requisiti per godere dell’Anf.
I requisiti sono:
* pagare le tasse in Italia ed essere residenti da almeno 2 anni;
* essere cittadini italiani o di un Paese della Ue oppure essere titolari di un permesso di soggiorno per motivi di lavoro o di ricerca della durata almeno semestrale;
* essere in possesso di un Isee inferiore a 50 mila euro annui;
* non essere percettore degli assegni al nucleo familiare.

L a domanda, che è obbligatoria, va presentata all’Inps o attraverso i patronati. I beneficiari di Reddito di cittadinanza non dovranno presentare domanda, la quota spettante di assegno sarà corrisposta automaticamente dall’Inps sulla carta di pagamento RdC.

 

POTREBBE INTERESSARTI

COPPA ITALIA ECCELLENZA. SAN MARZANO CAMPIONE, ACERRANA SCONFITTA! L’ISOLA SORRIDE CON CASTAGNA E ARMENO

Redazione-

UNIVERSITA’ VANVITELLI, ESONERO DAI CONTRIBUTI D’ISCRIZIONE PER GLI STUDENTI DI CASAMICCIOLA

Redazione-

QATARGATE. COZZOLINO: “SONO ESTRANEO AI FATTI. MI DIFENDERO'”

Redazione-

QATARGATE. IL PARLAMENTO EUROPEO REVOCA L’IMMUNITA’ ALL’ON.COZZOLINO

Redazione-

IL PRESIDENTE VINCENZO DE LUCA HA INCONTRATO I VERTICI SORESA

Redazione-