Video

CALCIO, SERIE C. L’ISCHITANO CLAUDIO MANZI FIRMA PER LA TURRIS

L’ischitano Claudio Manzi, classe 2000, giunto agli onori della cronaca per il passaggio al Lille insieme al portiere Karnezis, nell’affare che ha portato Osimhen al Napoli, ha firmato per la Turris. Dopo il passaggio alla formazione francese, ripreso da tutta la stampa nazionale ed internazionale, fu trasferito in prestito dal club d’oltralpe alla Fermana (11 presenze in Lega Pro). Ora torna in campania. Ricordiamo i suoi inizi all’Ischia, clamorosamente fallita, gestione Viki Di Bello, ed il passaggio, poi, nel settore giovanile del Napoli. Presidente della Turris è Antonio Colantonio, al quale Di Bello affidò tutto il settore giovanile dell’Ischia, trasferendolo lontano dall’isola, non senza suscitare polemiche.

Nuova avventura, quindi, per l’ex azzurro Claudio Manzi. Il classe 2000, di proprietà del Lille ma in prestito alla Fermana nella scorsa stagione, si trasferisce alla Turris. A darne l’annuncio è la stessa società attraverso un comunicato ufficiale.

“La S.S. TURRIS CALCIO comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Claudio Manzi, classe 2000, che si lega al club per le prossime due stagioni. Difensore destro dotato di notevoli mezzi fisici, originario di Lacco Ameno, si è formato nelle giovanili dell’Ischia anche durante la gestione del presidente Colantonio, che insieme al suo entourage non lo ha mai perso di vista nelle stagioni successive, quando Manzi ha proseguito il suo percorso nel vivaio del Napoli, dagli Allievi alle tre stagioni con la Primavera, di cui è stato capitano, disputando anche la Youth League. Aggregato da Gattuso in prima squadra, fu poi trasferito al Lille nell’ambito dell’affare Osimhen. Dal club francese, poi, il prestito alla Fermana nella passata stagione (11 presenze in Lega Pro)

 

Have your say