Attualità

ISCHIA. FURTO AL “MAZZELLA”, ASSOLTI VINCENZO AMENDOLA E ROBERTO MATTERA “PER NON AVER COMMESSO IL FATTO”

Sono stati assolti per non aver commesso il fatto Vincenzo Amendola e Roberto Mattera, imputati nel processo a proposito della sparizione di 36 completi Givova, 6 maglie di portiere e 6 palloni da calcio di proprietà dell’Ischia Calcio, avvenuto il 16 ottobre del 2013. Ad accusare i due, difesi rispettivamente dagli avvocati Filomena Giglio e Antonio De Girolamo, solo le dichiarazioni di un altro, minorenne all’epoca e che, per i fatti in causa, era stato sottoposto alla messa alla prova. A seguito delle indagini, quelle dichiarazioni non hanno però portato ad alcuna prova della colpevolezza dei due imputati. Le perquisizioni effettuate in seguito alle dichiarazioni del terzo imputato, infatti, non hanno portato al rinvenimento di alcuna prova di colpevolezza di Amendola e Mattera. Per questo motivo, il giudice Mariafranca Palagano ha assolto i due imputati, come si legge nel verbale di sentenza, “per non aver commesso il fatto”.

Have your say