Attualità

ISCHIA. FURTO AL BAR “LA VIOLETTA”, CONDANNATI FRANCESCO BIANCO E SALVATORE BROCCOLI

È di due condanne e un’assoluzione il bilancio della sentenza emessa questa mattina dal GOP Mariafrancesca Palagano, presso il Tribunale di Napoli sez. di Ischia, a proposito della rapina avvenuta nella notte tra il 12 e il 13 febbraio 2013 al Bar La Violetta. Un anno e quattro mesi per Francesco Bianco, un anno per Salvatore Broccoli, oltre al pagamento delle cospicue spese processuali. I due, entrambi ischitani, rispettivamente classe ’79 e ’94, sono stati ritenuti responsabili di essersi introdotti all’interno del bar impossessandosi di una slot machine e di una somma complessiva di €1292,00. Il tutto con l’aggravante di aver commesso il fatto con violenza sulle cose, mediante l’effrazione della finestra del bar, la manomissione del sistema di allarme e per aver commesso il fatto in tre persone. Il terzo, però, tale Ivan Ebro, classe ’81, nato a Napoli ma residente in provincia di Brescia, è stato assolto; questi, assistito dai legali Ciro Barile e Paolo Scarano, come si legge dai verbali, non sarebbe stato presente al momento del furto, sebbene quello stesso giorno sia stato visto in compagnia degli altri due imputati. Fondamentali, sia per le condanne di Broccoli e Bianco, sia per l’assoluzione di Ebro, le telecamere presenti all’interno del bar.

Have your say