Video

TRAGEDIA SUL CAMPO DI CALCIO, MUORE SWEN ANDREAS TRANI PER ARRESTO CARDIACO

Gravissima tragedia verso le 23.00 allo stadio Don Luigi di Iorio di Barano. Durante una partita di calcio amatoriale un calciatore è stato colpito da arresto cardiaco e nonostante i soccorsi è deceduto sul terreno di gioco. A perdere la vita Swen Andreas Trani, di 39 anni, padre di tre figli, residente ad Ischia, per la precisione a Campagnano.

La tragedia è avvenuta durante una partita tra amici. Il giovane Swen, mentre la gara volgeva al termine è finito a terra esanime. Sul campo tra i partecipanti anche il dott. Pasquale Scannapieco che immediatamente ha provveduto ad effettuare il massaggio cardiaco manualmente, sembra che non vi fosse alcun defibrillatore disponibile, mentre i suoi compagni di squadra, nonostante il grande panico, avvertivano il 118. Sul posto è giunta poco dopo l’autoambulanza con a bordo il dott. Mario Di Meglio, che provvisto di defibrillatore ha cercato di rianimare Swen. Ma purtroppo tutti i tentavi sono stati vani. Le operazioni sono terminate dopo molto tempo e solo dopo che i medici hanno ritenuto non ci fosse più alcuna possibilità di rianimare il giovane italo-tedesco nato a Dusserldolf, ma residente ad Ischia.

 

Have your say