Teleischia
Sport

CALCIO GIOVANILE

All’undicesima giornata, come da calendario, L’ischia al Rispoli, sfida il Benevento, in testa al girone in comproprietà con il Napoli. Squadra molto forte fisicamente e tecnicamente venuti a Ischia per portare a casa l’intera posta in palio e cercare di staccare il Napoli. Dall’altra parte I ragazzi di mister Iovine, reduci domenica scorsa dalla trasferta vittoriosa contro il Sorrento per sei reti a zero, scendono in campo con il morale alto , concentrati e determinati per tentare di fermare la corazzata giallorossa. La cronaca; nei primi minuti di gioco l’Ischia ben messa in campo non concede nulla all’agguerrito Benevento che non trova varchi per impensierire il portiere Di Massa. Anzi al 25′ del p.t. a far tremare il portiere ospite è Cantelli D. che dopo uno scambio Errichiello Di Manso Cantelli D. quest’ultimo mette a lato di poco sfiorando il goal del vantaggio. l’Ischia prende coraggio e si affaccia ripetutamente nell’area di rigore avversaria. Alla mezzora del p.t De Luise M. recupera un ottima palla a centrocampo lancia in profondità sulla fascia destra Cantelli D. che con uno scatto perentorio entra in area e trafigge il portiere in uscita. L’Ischia una volta in vantaggio non arretra e continua a dettare il proprio gioco. Il Benevento frastornato non riesce ad imbastire nessuna azione degna di nota, così le due formazioni vanno a riposo con i gialloblu in vantaggio per una rete a zero. Il secondo tempo il Benevento scende in campo con un piglio diverso e nei primi minuti di gioco è più aggressivo e determinato ma la difesa di mister Iovine non corre mai rischi seri. Al 10’del s. t. ancora Cantelli D. (una spina velenosa che punge indefesso nei fianchi della difesa del Benevento) realizza la sua seconda doppietta personale, ben servito da Errichiello entra in area di rigore e con un tiro a incrociare beffa il portiere portando a due le reti di vantaggio nei confronti del Benevento. La partita sembra ormai chiusa, l’Ischia controlla il gioco senza più affondare e amministra la gara. Mancano sei minuti al termine il Benevento si butta in avanti e tenta il tutto per tutto. Di Massa con un intervento a mano aperta si supera su un tiro sotto misura e salva la sua porta. Passano due minuti e sempre Di Massa protagonista in questi frangenti si lascia sfuggire dalle mani un pallone innocuo (forse ingannato dalla luce dei fari) ed il Benevento accorcia le distanze e riapre il match. Manca l’ultimo minuto del recupero ed il Benevento beneficia di un calcio di rigore che realizza, a causarlo e Di Manso che ingenuamente tocca appena la caviglia di un avversario che si accascia subito a terra. Il Benevento riesce a pareggiare una partita che praticamente aveva perso grazie a due evitabili disattenzioni. Buona la gara di Cantelli D. Manzi C. e Conte C. prossimo incontro Arzanese – Ischia.

La formazione:

Di Massa, Calise, Di Manso, Manzi, Conte, Errichiello, Di Sapia, De luise M. Cantelli. Ballirano, Patalacci
Baias, Auciello, Sorrentino, Maltese, Maisto

Alleg. foto Cantelli Daniele autore della doppietta

 

POTREBBE INTERESSARTI

ECCELLENZA. L’ISCHIA VINCE CON LA MADDALONESE 4-1 NEL RICORDO DELLE VITTIME DELL’ALLUVIONE

Redazione-

MADDALONESE. BOVIENZO: “VITTORIA MERITATA MA PUNTEGGIO TROPPO LARGO”

Redazione-

ISCHIA CALCIO. IMPAGLIAZZO: “ABBIAMO DOMINATO L’INCONTRO”

Redazione-

ATLETICO CALCIO. DE MICHELE: “ABBIAMO FATTO UNA GRANDISSIMA PARTITA”

Redazione-

REAL FORIO. IERVOLINO: “ABBIAMO PAGATO MOLTO LE ASSENZE”

Redazione-