Attualità

SERRARA FONTANA. SI DIMETTONO 7 CONSIGLIERI, SCIOLTO IL CONSIGLIO COMUNALE

A Serrara Fontana lo strappo ormai insanabile tra le due anime dell’ex maggioranza, che produssero già gli effetti del cambio di giunta con la revoca della carica di vice sindaco a Cesare Mattera, ha determinato l’epilogo che si è consumato in queste ore: sette consiglieri comunali (sui dodici presenti nel civico consesso) hanno infatti rassegnato le loro dimissioni dalla carica. Il documento, sottoscritto nelle ore precedenti dinanzi al notaio, è stato protocollato questa mattina.

Le firme apposte in calce sono dei consiglieri:

Cesare Mattera, Aniello Mattera, Daniele Trofa, Emilio Giuseppe Di Meglio (eletti cinque anni fa con il sindaco Caruso);

Umberto di Iorio, Roberto iacono e Palma Iacono, eletti all’opposizione.

Tra le motivazioni addotte, quella che il sindaco Caruso, “pur non avendo più una maggioranza in consiglio” sta gestendo “il potere in modo personalistico in vista della prossima competizione elettorale”, e ciò “non corrisponde al bene della comunità di Serrara Fontana”.

Questo atto produrrà quindi lo scioglimento del consiglio comunale a Serrara Fontana, con la conseguente nomina del commissario prefettizio che gestirà l’amministrazione locale fino alle prossime elezioni che, a scadenza naturale dei cinque anni, dovrebbero tenersi in autunno.

Have your say