Adnkronos

**Arte: va all’asta il capolavoro Kandinsky che appartenne a Guggenheim**

Londra, 11 mag. – (Adnkronos) – Un’iconica tela astratta di Vasilij Kandinsky 1866-1944), appartenuta al leggendario collezionista e filantropo statunitense Solomon R. Guggenheim (1861-1949), sarà il top lot dell’asta di Sotheby’s a Londra il 29 giugno, dove verrà offerta con una stima di 25-35 milioni di dollari (18-25 milioni di sterline).

Geometria, forme, colori: l’essenza dell’astrattismo è riunita nel capolavoro “Tensions calmées”, eseguito nel 1937 e simbolo della rivoluzione artistica del pittore russo naturalizzato francese.

La vicenda che lega Sotheby’s all’opera ha inizio nel 1964, quando la casa d’aste fu incaricata dal Solomon R. Guggenheim Museum di vendere 50 dipinti di Kandinsky, tra cui anche “Tensions calmées”. Da allora l’opera non è più apparsa in pubblico ed è rimasta ‘invisibile’ nelle mani della famiglia che l’aveva acquistata. A far accrescere l’alone di leggenda intorno alla tela è la sua presenza nell’originale collezioni di Solomon R. Guggenheim. Il fondatore dell’omonimo museo iniziò a collezionare opere di Kandinsky nel 1929 dopo averlo incontrato alla Bauhaus di Dessau. Da quel momento in poi Guggenheim acquistò circa 150 lavori del pittore pioniere dell’astrattismo.

Have your say