Cronaca

A CASALAURO NON ARRIVA IL POSTINO

I residenti di Via Antonio De Luca (zona Casalauro ) a Ischia chiedono che Poste Italiane Spa risolva al più presto la questione relativa al mancato recapito della corrispondenza nella loro zona, altrimenti sono pronti a tutelarsi attraverso le vie legali.

Da ormai otto mesi, infatti, per i residenti ricevere la posta è diventata un’impresa impossibile.

Negli ultimi tre mesi del 2013 il postino si sarebbe recato a consegnare la corrispondenza solo cinque volte: venerdì 25 ottobre; mercoledì 30ottobre; giovedì 14 novembre; martedì 3 dicembre; giovedì 19 dicembre. Comunque anche in queste giornate moltissimi segnalano di non aver ricevuto la posta. In un condominio la corrispondenza non è stata consegnata anche per venti giorni consecutivi, per non parlare poi di alcune zone alte completamente abbandonate dal postino.

La mancata consegna della posta più elementare e cioè quella relativa ad utenze quali fornitura elettrica, telefono,ecc. ha già provocato il distacco di tali utenze a molti cittadini residenti nella via Antonio De Luca con aggravi di costi quali sanzioni, interessi di mora, spese per il riattivo contratto oltre a considerare il notevole disagio avvertito da persone anziane che hanno anche difficoltà di deambulazione. Numerosi i disagi anche per coloro che sono in attesa di risultati di esami medici o colloqui di lavoro. E quando la posta viene recapitata, accade frequentemente che non lo sia nel modo corretto e i residenti della zona si vedono costretti a scambiare la corrispondenza, anche quando si tratta di posta “sensibile”, venendo meno, quindi, il rispetto della privacy.

Più volte sono stati presentati reclami all’Ufficio postale centrale di Ischia Porto, sia verbali sia attraverso la compilazione di moduli prestampati. A seguito di tali reclami e anche di articoli della stampa locale, veniva consegnata la posta in giacenza, per poi seguire immediatamente un altro periodo di mancata consegna o comunque di servizio molto discontinuo.

Have your say