Attualità

CORONAVIRUS. ISCHIA HA IL SUO CASO DI VARIANTE INGLESE COME PREANNUNCIATO…

La variante inglese del coronavirus sbarca sull’isola d’Ischia, avevamo scritto il 25 febbraio ed oggi possiamo darne la piena conferma. Gli esami svolti all’istituto Zooprofilattico  di Portici, purtroppo hanno confermato che si tratta del virus modificato di origine inglese.

All’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno era stata ricoverata il 24 febbraio una paziente, classe ’42, che presentava i sintomi del contagio da varante inglese del covid-19. Lo avevamo appreso da fonti molto bene informate ed ora dall’istituto Zooprofilattico di Portici giunge piena conferma. Sulla vicenda anticipata da Teleischia, dopo averla appurata da fonti attendibilissime, erano giunte più smentite, “smentite” poi dai fatti.

Have your say