Teleischia
Senza categoria

RISTRUTTURAZIONE E BONIFICA DEL PLESSO “MARCONI”

Approvato lo schema progettuale, a gennaio il via ai lavori

Completato l’iter normativo per la realizzazione dell’intervento. Previsto un investimento di 917mila euro, ottenuto con il bando indetto dalla Regione Campania

L’Amministrazione presieduta da Giosi Ferrandino dà il via definitivo ad un intervento di ristrutturazione e bonifica per il “Marconi”, plesso che ospita 104 alunni della scuola dell’infanzia, 352 alunni della scuola primaria, 35 docenti, 12 unità Ata e la direttrice.

Il costo dell’intervento ammonta a 917.719,73 euro. La somma è stata ottenuta con la partecipazione al bando pubblico per “l’attuazione di misure urgenti di riqualificazione e messa in sicurezza delle istituzioni scolastiche statali” indetto dalla Regione Campania.

L’intervento di ristrutturazione e bonifica partirà a gennaio. L’apertura del cantiere, secondo lo schema progettuale predisposto dall’UTC, si protrarrà fino ad agosto.

«Investire nell’edilizia scolastica è uno degli interventi cardine di questa amministrazione» sottolinea il sindaco di Ischia, Giuseppe Ferrandino. «Dal mio insediamento ad oggi sono stati compiuti passi in avanti notevoli nell’adeguamento delle strutture scolastiche. Quello del “Marconi” è l’ennesimo capitolo di uno schema di interventi che, in precedenza, ha interessato il plesso “Buonocore”, il “Montemurri”, la “Giovanni Scotti” ed il “Rodari”».

Il progetto per la riqualificazione del “Marconi” risponde anche ad una logica estetica. Con la sua posizione, il plesso è uno degli elementi architettonici centrali del comune di Ischia e l’intervento posto in essere migliorerà anche l’immagine che Ischia offre ai suoi ospiti.