Teleischia
Adnkronos

Foibe: sindaco di Pavia Fracassi, ‘ritirare onorificenza a Tito’

Milano, 10 feb. (Adnkronos) – Il sindaco di Pavia Mario Fabrizio Fracassi chiede che venga ritirata l’onorificenza (Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana) attribuita dall’Italia al Maresciallo Tito, nel ’69. “Il Giorno del Ricordo -dice- è un momento particolare ed emozionante. Sono grato al presidente Ciampi per aver favorito, nel 2004, il riconoscimento della tragedia delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata: vicende taciute per più di 50 anni. Come ha scritto Montanelli, celebriamo il ricordo di donne e uomini che avevano due sole colpe: essere nati italiani, voler rimanere italiani. Cose del genere non devono più accadere ed è doloroso che parlarne, oggi, susciti ancora polemiche. Io stesso, negli anni ’90, in Regione Lombardia, ho avuto un collaboratore che quel dramma lo aveva vissuto. Ne parlava ancora con un groppo in gola. Diceva di aver perso tutto, tranne la vita. Eppure, c’è chi ancora nega”.

”È davvero uno scandalo, poi, che il maresciallo Tito abbia ricevuto, nel ’69, un’alta onorificenza della Repubblica Italiana. Come cittadino e come sindaco, chiedo che venga ritirata. I morti sono morti. I carnefici sono carnefici. È un discorso che vale per la Giornata della Memoria e che vale anche per il Giorno del Ricordo. Bisogna continuare a raccontare quanto è successo, anche nelle scuole”.

POTREBBE INTERESSARTI

Sanremo 2023, Amadeus svela duetti e cover da Fiorello: quali sono – Video

Redazione

Bce: in 2022 ritirate 376 mila banconote false (+8,4%), due terzi erano 20 e 50 euro

Redazione

Sanremo 2023, Amadeus svela duetti e cover da Fiorello: quali sono – Video

Redazione

Morta Lisa Loring, la prima storica Mercoledì Addams: aveva 64 anni

Redazione

Vulcani, Ingv annuncia: “Scoperta l?età della Valle del Bove dell’Etna”

Redazione