Attualità

PROCIDA CAPITALE DELLA CULTURA 2022. D’AMORE (ASL NA2): “UN SOGNO DIVENTATO REALTA'”

L’Asl Napoli 2 Nord, diretta da Antonio D’Amore, attraverso un accorato post sul proprio profilo social, esprime piena soddisfazione per la nomination di Procida come capitale italiana della cultura 2022. Già in occasione di alcune interviste rilasciate a Tele Ischia nelle scorse settimane sul tema dei vaccini, il direttore D’Amore aveva espresso il suo tifo ed il suo pieno sostegno per la candidatura di Procida. Un’isola al quale è fortemente legato non solo per ragioni professionali. Il riconoscimento dato all’Isola di Arturo è un inno alla normalità come scrive l’Asl Napoli 2 Nord: “Procida Capitale della Cultura 2022 è un sogno diventato reale, una realtà che profuma di normalità.  Quella che vivevamo quando di vaccini si parlava solo per i bambini e per i viaggiatori avventurosi; quella normalità in cui la mascherina la usavano solo i sanitari; quella normalità in cui i grafici sui giornali erano dedicati all’economia e non servivano solo a raccontare i numeri del contagio. Tutti noi medici, infermieri, oss, tecnici, amministrativi sogniamo un ritorno a quella normalità. La sognamo e stiamo lavorando ogni giorno con tenacia perché possa accadere: vacciniamo, isoliamo i casi sospetti, facciamo diagnosi, ci prendiamo cura – per quanto possibile – di chi ha incontrato il virus e ne è rimasto vittima”. Ma non solo. L’Asl Napoli 2 Nord guarda già avanti e dichiara di farsi trovare pronta per il grande evento: “Congratulazioni a Procida e alla sua comunità per aver trasformato in realtà il sogno di diventare Capitale. Il 2022 per questa terra sarà memorabile e noi – per le nostre competenze – lavoreremo per garantire che ciò accada. Ci faremo trovare pronti per continuare a garantire salute, sicurezza e serenità; trasformando in realtà il sogno del ritorno alla normalità”.

 

Have your say