Attualità

PROCIDA 2022: IOVINO(IV) OCCASIONE PER CAMPANIA, PRESTO CONVOCAZIONE COMMISSIONE CULTURA

“La scelta di Procida come Capitale italiana della cultura 2022 dimostra che la Campania e la sua classe dirigente sanno valorizzare al meglio le proprie realtà, proponendo contesti nei quali realizzare programmi culturali di alto livello e il cui valore è stato unanimemente riconosciuto. Si tratta di una grande occasione non solo per l’Isola, ma per l’intera regione che, in linea con gli eventi fin qui realizzati, avrà un’altra vetrina di livello nazionale nella quale esporre le sue bellezze, i suoi prodotti tipici, i suoi borghi, e riattivare quei flussi turistici che il Covid ha interrotto. La Commissione cultura e il Consiglio regionale, che hanno fortemente creduto nella candidatura di Procida, sono chiamati a dare il proprio contributo affinché in occasione dell’evento possano essere assicurati servizi efficienti e un’organizzazione impeccabile.” Così Francesco Iovino, componente della Commissione Cultura del Consiglio regionale della Campania.

“Già nelle prossime ore – fa sapere Iovino – chiederò al Presidente della Commissione Cultura, Fiola, di convocare una seduta che serva a porre all’ordine del giorno il contributo che il Consiglio regionale dovrà dare per la buona riuscita dell’evento. La “cultura non isola” è motivo di speranza in un momento particolarmente complicato per la vita di una regione come la Campania la cui economia legata al turismo è stata così gravemente colpita per via della pandemia. Anche per questo tutti i livelli istituzionali dovranno contribuire affinché Procida 2022 sia anche occasione di riscatto per migliaia di lavoratori così duramente provati. Noi – chiude Iovino – siamo pronti a fare la nostra parte.”

Have your say