Teleischia
Senza categoria

PROCIDA SALUTA IL NATALE 2013 TRA APPLAUSI E CONSENSI

In attesa dei grandi eventi della Settimana Santa e l’apertura della stagione turistica 2014, l’isola di Procida ripiomba nella sua tipica tranquillità, paragonabile quasi ad un letargo, dopo la scorpacciata di eventi promossi dall’Amministrazione Comunale. Un notevole successo ed interesse hanno riscosso le mostre presepiali e di Misteri inseriti nel programma “Presepi e Misteri procidani: expo itinerante di arte e cultura”. Un percorso suggestivo, adeguatamente illuminato per l’occasione, tra l’ex Chiesa di S Giacomo, le Chiese di Madonna della Libera e S. Tommaso d’Aquino, l’ex cenobio di S. Margherita, lungo il quale residenti e visitatori hanno potuto ammirare le superbe opere frutto della creatività dei giovani procidani e di noti cultori ed appassionati delle tradizioni locali. Un susseguirsi di presepi, piccoli e grandi, mai ripetitivi, con elementi più unici che rari, sino ad arrivare a quello esposto a S. Margherita che, più che un presepe, era uno straordinario capolavoro artistico di incomparabile bellezza che riproduceva il “presepio” architettonico di Marina Corricella, trasformato in una Betlemme umile e bella. Di suggestione diversa, invece, il concerto di Povia e lo spettacolo del Teatro Nazionale dei Burattini che hanno attirato ed accontentato un folto pubblico di tutte le età. Così come partecipati ed affascinanti sono stati i Presepi Tour, le visite guidate notturne e quelle diurne con una simpatica caccia al tesoro tematica per i bambini. Un mese di dicembre straordinario per l’isola arricchito anche dal programma di eventi “Natale a Procida 2013…a spasso nella tradizione”, promosso sempre dal Comune che ha calendarizzato e sostenuto le diverse iniziative promosse dall’associazionismo locale che, a volte, rasenta il professionismo. Grandi consensi hanno registrato il musical “Anastasia” messo in scena dalla compagnia A.B.C., i concerti della Banda Musicale e del coro polifonico S Leonardo che quest’anno festeggerà 25 anni di successi, i concertini del gruppo “Musica senza Frontiere”, il tradizionale mercatino dell’artigianato e la tombolata animata del Borgo Marinaro. Last but not least, il successo della pista di pattinaggio sul ghiaccio allestita in piazza Marina Grande e della festa “Welcome 2014” che ha accolto l’anno nuovo tra musica, pandoro e spumante. Alla fine soddisfazione unanime di mamme, bambini, giovani, adulti, visitatori ed anche degli operatori turistici che hanno registrato un incremento di arrivi e presenze rispetto agli anni precedenti che lascia ben sperare per la Pasqua