Teleischia
Adnkronos

Musica: è morto Claude Bolling, il jazzman amato da Brigitte Bardot e del film ‘Borsalino’ (2)

(Adnkronos) – Nel 1959 Bolling registrò un album-tributo a Duke Ellington (“Claude Bolling Plays Duke Ellington”), di cui era considerato una sorta di discepolo. Tra il 1955 e 1990 ha diretto la sua big band, con tournée in tutto il mondo. Bolling è noto, inoltre, per le sue collaborazioni con musicisti classici. La sua “Suite for flute and jazz piano trio” per Jean-Pierre Rampal, intelligente contaminazione di eleganza barocca e moderno swing, è considerato un caposaldo della Crossover Music. Bolling ha continuato a lavorare in differenti generi musicali e con altri musicisti come Alexandre Lagoya, Pinchas Zukerman, Maurice André e Yo-Yo Ma.

Dagli anni ’60 in poi Claude Bolling ha anche composto e arrangiato musica per oltre 100 film, soprattutto francesi: tra di essi spiccano “Il marsigliese” (1973), “Il pericolo è il mio mestiere” (1975), “Lo zingaro” (1975), “Lucky Luke – La ballata dei Dalton” (1978), “Per caso o per azzardo” (1998).

Claude Bolling ha ricevuto importanti onorificenze: la Medaglia d’Oro Maurice Ravel, è stato nominato ufficiale dell’Orde des Arts et des Lettres e Cavaliere della Legion d’Honneur de l’Ordre du Mérite, oltre che Ambasciatore francese del jazz nel mondo.

POTREBBE INTERESSARTI

Vicesindaco Scavuzzo, ‘nuova sede Syngenta conferma ruolo strategico Milano’

Redazione

Sanità, Ambrosi (Fdi): “Su standard pulizia provincia Trento prima con mia mozione”

Redazione

Paglino, ‘applichiamo sostenibilità anche a risorse umane’

Redazione

Governo: Petrocelli, ‘su armi e guerra Conte non pervenuto…’

Redazione

**Governo: Di Battista, ‘anche oggi M5S esce da esecutivo domani…’**

Redazione