Teleischia
Senza categoria

DOPO L’ABBATTIMENTO DEL LECCIO, OFFERTI 5 ALBERI AL COMUNE

L’Ing. Michele Califano, ha oggi scritto una lettera al Sindaco di Ischia a nome di tutti i firmatari della petizione popolare che chiedeva l’accertamento della stabilità del Leccio di Via Antonio De Luca, zona Casalauro, a seguito della quale l’albero è stato abbattuto per salvaguardare la pubblica e privata incolumità. I firmatari, nell’esprimere il proprio rammarico per l’abbattimento di un albero storico, ma comunque soddisfatti per l’avvenuta eliminazione del pericolo più volte paventato, ritengono importante dare una continuità simbolica per l’inizio della strada di via Antonio De Luca ed esprimono, quindi la volontà di donare al Comune di Ischia 5 alberi di giovane età. Per conformarsi agli alberi già piantumati dal Comune di Ischia, offrono 4 alberi di Carrubo, di cui almeno uno chiedono venga piantumato nella stessa area ove era ubicato il leccio abbattuto, ed 1 albero diPinus Pensis ( pino marittimo), quest’ultimo da piantarsi preferibilmente, per le elevate dimensioni che raggiunge durante la crescita, nella pineta “ Mirtina” di via Antonio Sogliuzzo. Per i restanti tre alberi di Carrubo il Comune di Ischia ha piena facoltà di piantumarli ove riterrà più utile ed opportuno.

L’Ing. Califano rimane in attesa di un riscontro del Comune e rinnova i ringraziamenti all’amministrazione per l’impegno manifestato nella problematica legata alla questione del leccio.