Teleischia
Attualità News

CORONAVIRUS. IL CALO DEI POSITIVI NON E’ INDICATIVO PER L’INVERSIONE DEL TREND

 In Campania il calo del numero dei positivi di ieri non indica l’inversione di un trend. Nell’attesa per capire se per la regione ci sarà un cambiamento di fascia – da gialla ad arancione o rossa, anche se solo per alcune province come Napoli e Caserta – il rapporto tra tamponi e positivi resta elevato, al 19 per cento. Il problema della carenza di medici ed infermieri resta tutto, così come la sofferenza di diversi ospedali.

Anche ieri al Cotugno pazienti in attesa nelle auto in fila nel piazzale in attesa di essere visitati. In alcuni momenti il problema sembra allentarsi, poi si riformano le code. “E’ ora di fermarsi, serve un lockdown totale. Occorre salvare i malati, specie quelli più fragili. Cosa si aspetta? Basta, è una tragedia”. Così, senza mezzi termini, il dottor Paolo Monorchio, presidente della Croce Rossa di Napoli, che ricorre a una citazione latina. ‘Mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata’ per rendere chiaro il quadro della situazione: “Troppe chiacchiere, troppo tempo perso.
 

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. I COMMERCIANTI DEL CENTRO: “FERRAGOSTO PROMOSSO, MA CON RISERVA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. TURISTI: “FERRAGOSTO ALL’INSEGNA DEI FESTEGGIAMENTI E DEL BUON CIBO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

TURISMO AD ISCHIA. CARENZA DI PERSONALE, OPERATORI IN DIFFICOLTÀ (SERVIZIO TV)

Redazione-

VIOLENZA SULLE DONNE. 125 LE DONNE UCCISE IN ITALIA IN UN SOLO ANNO (SERVIZIO TV)

Redazione-

ISCHIA. GUARDIA DI FINANZA: IL BILANCIO DEI CONTROLLI ESTIVI (SERVIZIO TV)

Redazione-