Teleischia
Adnkronos

**Manovra: Castelli, ‘non si tocca, già scritto con occhio a necessità risorse’**

Roma, 8 nov. (Adnkronos) – “Le scelte che abbiamo fatto sulla manovra erano state fatte in un momento di totale consapevolezza dell’emergenza. Abbiamo voluto fortemente una manovra che avesse dei punti saldi come le misure di decontribuzione agli under 35 per noi è una misura necessaria che è ottima per la ripartenza ed è ottima per continuare ad avere una riduzione del costo del lavoro che è un dramma in questo paese. Queste misure si tengono ma si tengono tutte le misure previste”. Ad affermarlo ai microfoni di ‘Radio 24′ è il viceministro dell’Economia, Laura Castelli ribadendo che la manovra “non si tocca, non c’è bisogno. E’ stata scritta con un occhio alla necessità di risorse” per far fronte all’emergenza. “Ci sono da parte 4 mld. Speriamo di no ma se ci fosse bisogno di altre risorse ce ne saranno altre”.

POTREBBE INTERESSARTI

Morvillo: “Palermo rilegittima moralmente i condannati per mafia”

Redazione

Pnrr, 37 gare da 5,8 mld per il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

Redazione

Elezioni 2022, Pd: “Berlusconi vuole cacciare Mattarella, destra eversiva”

Redazione

Piano Scuola 4.0, Bianchi: “In atto il più grande intervento trasformativo del sistema di istruzione”

Redazione

Milano: deruba turista e ferisce due uomini che avevano tentato di fermarlo, arrestato

Redazione