Teleischia
Adnkronos

Trapani: neonato con cranio fracassato, gip deciderà lunedì su convalida arresto madre

Palermo, 7 nov. (Adnkronos) – Il gip del Tribunale dei minori di Palermo deciderà lunedì sulla convalida dell’arresto della ragazza di 17 anni accusata di avere ucciso il figlio appena partorito lanciandolo dalla finestra del quinto piano. Il reato contestato è di omicidio volontario aggravato. La giovane è stata arrestata nella tarda serata di ieri dopo l’interrogatorio da parte della Procura dei minori. Ha ammesso di avere gettato il piccolo dalla finestra della sua cameretta dopo avere partorito da sola. Il pm della Procura minorile Claudia Caramanna che coordina l’inchiesta con il Procuratore Massimo Russo ha depositato poco fa la richiesta di convalida dell’arresto.

POTREBBE INTERESSARTI

Morvillo: “Palermo rilegittima moralmente i condannati per mafia”

Redazione

Pnrr, 37 gare da 5,8 mld per il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

Redazione

Elezioni 2022, Pd: “Berlusconi vuole cacciare Mattarella, destra eversiva”

Redazione

Piano Scuola 4.0, Bianchi: “In atto il più grande intervento trasformativo del sistema di istruzione”

Redazione

Milano: deruba turista e ferisce due uomini che avevano tentato di fermarlo, arrestato

Redazione