Teleischia
Adnkronos

Attacco Vienna, chi era l’attentatore

Vienna, 3 nov. (Adnkronos) – Aveva 20 anni, era originario della Macedonia del nord e aveva precedenti penali per associazione di stampo terroristico l’attentatore ucciso dalla polizia austriaca nell’. A renderlo noto è l’Apa, l’agenzia di stampa austriaca, che cita il ministro dell’Interno Karl Nehammer. Oltre alla cittadinanza austriaca aveva anche quella della Macedonia del nord, ha aggiunto.

Era armato con una cintura esplosiva e un’arma automatica, una pistola e un machete per “questo vile attacco contro cittadini innocenti”, ha detto il ministro dell’interno. La cintura esplosiva che indossava è invece risultata falsa.

Nel 2019 era stato condannato a 22 mesi di carcere perché aveva tentato di partire per la Siria e di unirsi all’Isis. Lo rendono noto i media austriaci.

POTREBBE INTERESSARTI

Morvillo: “Palermo rilegittima moralmente i condannati per mafia”

Redazione

Pnrr, 37 gare da 5,8 mld per il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

Redazione

Elezioni 2022, Pd: “Berlusconi vuole cacciare Mattarella, destra eversiva”

Redazione

Piano Scuola 4.0, Bianchi: “In atto il più grande intervento trasformativo del sistema di istruzione”

Redazione

Milano: deruba turista e ferisce due uomini che avevano tentato di fermarlo, arrestato

Redazione