Teleischia
Adnkronos

Mafia: stragi del ’92, Messina Denaro condannato al risarcimento parti civili

Caltanissetta, 20 ott. (Adnkronos) – Il boss mafioso Matteo Messina Denaro, condannato all’ergastolo per le stragi mafiose del 1992, è stato condannato anche la risarcimento delle parti civili che si sono costituite. Lo ha deciso la Corte d’assise di Caltanissetta presieduta da Roberta Serio. Ecco le provvisionali decise dai giudici, fino a 500 mila euro in favore di ciascuna dei fratelli e dei figli degli agenti di scorta morti nelle stragi mafiose. Ma anche dei figli del giudice Paolo Borsellino, Manfredi, Lucia e Fiammatta. Trecentomila euro in favore di altri fratelli di agenti di scorta e parenti dei due giudici uccisi. E poi 100 mila euro anche a figli di altrui agenti, tra cui l’autista sopravvissuto alla strage di Capaci.

POTREBBE INTERESSARTI

Sport: prima giornata di gare al trofeo Coni, Volpi ‘voce’ Italia Team tv a finali di fioretto

Redazione

Calcio: Roma, Volpato rinnova fino al 2026

Redazione

Calcio: Roma, Volpato rinnova fino al 2026

Redazione

Calcio: scomparso Nicola Saccinto, ex vicepresidente della Lnd e consigliere Figc

Redazione

Basket: Nba, Griffin firma un contratto annuale con i Boston Celtics

Redazione