Teleischia
Attualità News

SCUOLA. MINISTRO AZZOLINA: LA DECISIONE DI DE LUCA? SBAGLIATA E GRAVISSIMA

Il Ministro Azzolina non ha gradito l’ordinanza della Regione Campania ed afferma: “è una decisione gravissima e profondamente sbagliata e anche inopportuna. Sembra ci sia un accanimento del governatore De Luca contro la scuola. In Campania lo 0.75% degli studenti è risultato positivo a scuola e di certo non se lo è preso a scuola. La media nazionale è 0.80. Se c’è crescita contagi non è di certo colpa della scuola” ha spiegato il ministro dell’Istruzione.

“Non ho né il potere di aprire le scuole né il potere di chiuderle. I presidenti di Regione e le province hanno il potere di chiuderle” ha aggiunto il ministro. “La scuola è un servizio pubblico essenziale da un diritto costituzionalmente riconosciuto, a maggior ragione in certe zone dove se i ragazzini non vanno a scuola la mattina rischiano di essere preda di altre cose. La scuola in questo momento è il luogo più sicuro per i nostri ragazzi, per i nostri studenti non soltanto dal punto di vista sanitario ma anche per tante altre cose. Proprio la Campania dovrebbe tenere aperte le scuole, in questo momento perché se ci sono i contagi bisogna andare a selezionarli dove sono, dove ci si contagia non è la scuola” ha detto ancora Azzolina., aggiungendo che “se non vogliamo sacrificare la scuola si può lavorare per lo smart working ancora di più. La mattina non sono solo gli studenti a salire sui mezzi. Lasciare gli studenti a casa è inaccettabile se vogliamo considerare i numeri dei contagi nelle scuole. Si devono spalmare su tutti gli altri settori le necessità sul prendere o non prendere i trasporti”, che per esempio può riguardare “un dipendente pubblico”. “Gli scaglionamenti che si potevano fare li abbiamo già fatti- ha continuato il ministro in merito alla differenziazione degli orari a scuola per evitare la calca sui mezzi di trasporto locale-. Da Roma ci dicano dove sono le maggiori criticità. Se c’è da fare ulteriori riflessioni si facciano”. “Leggeremo l’ordinanza e poi valuteremo se fare ricorso” ha concluso.

POTREBBE INTERESSARTI

NAPOLI. GALLERIA UMBERTO; MANFREDI: “VIGILANZA NOTTURNA È PRIMO PASSO “

Redazione-

NAPOLI. GALLERIA UMBERTO I, PARTE IL SERVIZIO DI VIGILANZA NOTTURNA

Redazione-

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA PARROCCHIA DI SAN CIRO (ISCHIA) ALLE 19.00

Redazione-

CORONAVIRUS. BOLLETTINO CAMPANIA 1 OTTOBRE, 2.035 I NUOVI CONTAGI SU 11.451 TEST ESEGUITI

Redazione-

GUARDA SU FACEBOOK LA PARTITA QUARTOGRAD-BARANO CALCIO DOMANI ALLE ORE 15.30

Redazione-