Teleischia
Attualità News

PROCIDA. GIUSEPPE GIAQUINTO: “SIAMO DI SERIE B, ANCHE QUANDO VOGLIAMO VACCINARCI”

Procida. Giuseppe Giaquinto, del Comitato pendolari Procida, si esprime riguardo la campagna di vaccinazione antinfluenzale, il cui inizio sull’isola di Graziella, sembra ancora lontano a differenza della maggioranza dei comuni della Campania.

Queste le sue parole:

“Siamo di serie b anche quando vogliamo vaccinarci.

Mentre i cittadini di serie A residenti nella maggioranza dei comuni della Campania hanno già avviato la campagna di vaccinazione antinfluenzale, a Procida si dorme sonni tranquilli e si continua ad accettare di essere considerati cittadini di serie B.

Sappiamo tutti che questa volta è necessario che la stragrande maggioranza della popolazione si vaccini contro l’influenza in vista della stagione invernale che coincide con una preoccupante risalita delle infezioni da Covid-19 Coronavirus.

Per essere tutti più tranquilli e degnamente considerati c’è necessità che i tempi di vaccinazione siano tempestivi ed anche la certezza che vi siano dosi di vaccino per tutti.

Ma come spesso accade tra il dire ed il fare a Procida c’è sempre di mezzo il… mare, che poi altro non è che la scarsa considerazione che in terraferma hanno di noi e la poca incisività nel farci rispettare.

Sappiamo che i medici di famiglia di Procida in questi giorni sono messi sotto pressione dalle richieste dei cittadini, soprattutto anziani, giustamente preoccupati della situazione generale e dell’arrivo del freddo e chiedono certezze sull’arrivo dei vaccini antinfluenzali che i medici, ovviamente, non possono dare.

Il ministero della Salute ha consigliato di iniziare le vaccinazioni ai primi di  ottobre in modo da poter dare per tempo la copertura a gennaio-febbraio, in vista dei picchi. Se si inizia a novembre la copertura potrebbe arrivare in ritardo.

Ecco perchè, come Procida in Movimento, con convinzione aderiamo alla campagna   “Scriviamo tutti sulla posta elettronica del Distretto sanitario 36 di nostra competenza”.

INVITIAMO TUTTI i cittadini a mandare a questi indirizzi di posta : distretto36@pec.aslnapoli2nord.it  oppure distretto36@aslnapoli2nord.it  il seguente messaggio: “Anche a Procida vogliamo i vaccini, non siamo cittadini di serie B”.

#nonsiamocittadinidiserieb

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. EMESSI 3 DASPO PER I RESPONSABILI DELLA RISSA AL MOJITO

Redazione-

ECCELLENZA. BUONOCORE: “SIAMO PARTITI SOTTO RITMO, SUCCEDE CON TANTI CAMBI”

Redazione-

ECCELLENZA. DE SIMONE: “IMPORTANTE VINCERE, SPERIAMO DI PORTARE A CASA LA QUALIFICAZIONE”

Redazione-

COPPA ITALIA. ISCHIA CALCIO – ACERRANA 1-0, LA SINTESI DEL MATCH

Redazione-

COPPA ITALIA. L’OTTAVO DI FINALE DI ANDATA E’ DELL’ISCHIA, BATTUTA 1-0 L’ACERRANA.

Redazione-