Teleischia
Attualità News

CORONAVIRUS. ARCURI: “300 I RICOVERATI IN TERAPIA INTENSIVA. MA AUMENTERANNO”

“In questo momento ci sono 300 cittadini in terapia intensiva. I numeri sono nei limiti della normale gestione, ma dobbiamo prepararci perché cresceranno“. Lo ha evidenziato il commissario per l’emergenza Covid, Domenico Arcuri.

“Il livello di attenzione e di responsabilità è molto alto, siamo comunque in presenza di una recrudescenza dell’epidemia che ha limiti e accenti diversi rispetto ad altri paesi Ue. Dobbiamo essere responsabili come lo siamo stati nella fase più tragica dell’epidemia per evitare che tornino quei giorni”, ha sottolineato Arcuri.

E per evitare il peggio c’è un piano per arrivare a 10.500 letti in terapia intensiva. “All’inizio dell’epidemia avevamo 5.179 posti letto in terapia intensiva, e circa 6mila in malattie infettive e pneumologiche che potevano diventare di sub-intensiva. Al picco dell’emergenza avevamo attrezzato fino a 9.500 posti letto in terapia intensiva e fino a 30mila in malattie infettive. Un risultato straordinario per l’Italia. Oggi abbiamo 7mila letti per terapie intensive e 15mila per le sub-intensive, abbiamo avviato un piano di rafforzamento delle reti ospedaliere Covid che porteranno altri 3.500 posti stabili in terapia intensiva e altri 4.200 in sub-intensiva”.

 

 

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. 8-9 OTTOBRE 2022, TORNA L’ITALIAN OPEN WATER TOUR (SERVIZIO TV)

Redazione-

RISCALDAMENTI. ECCO IL DECRETO CON LIMITI E ORARI

Redazione-

CHIESA ISCHIA PONTE. GIOVANNI DI MEGLIO: ” IL VESCOVO FACCIA UNA SCELTA RIVOLUZIONARIA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

MANGIANO VERDURA AVVELENATA E FINISCONO IN OSPEDALE. PASCALE:”EVITARE VERDURE SFUSE E TENERE I SINTOMI SOTTO CONTROLLO”

Redazione-

SOSPETTA INTOSSICAZIONE DA MANDRAGOLA, MEDICI DI FAMIGLIA: “NESSUN ALLARME, MA ATTENZIONE AI SINTOMI”

Redazione-