Cronaca

ANCHE AD ISCHIA DIMINUISCE IL NUMERO DEI FERITI PER I BOTTI DI CAPODANNO

Come in ogni notte di Capodanno anche per salutare il 2014 non sono mancati gli spettacoli pirotecnici, ma questa volta gli ischitani hanno ascoltato gli inviti alla prudenza delle forza dell’ordine e hanno, così, limitato i danni: solo due i feriti registrati sull’isola ed entrambi con una prognosi di sette giorni. La prima vittima è un uomo di Serrara Fontana che ha riportato lievi ustioni al volto per lo scoppio di un petardo, la seconda un minore residente a Barano che sarebbe rimasto ferito da un petardo inesploso recuperato in strada.

Purtroppo però non solo buone notizie nella notte di San Silvestro. Mentre ancora stavano iniziando i festeggiamenti, infatti, sulla Riva Destra è scoppiata una rissa che ha coinvolto un gruppo di dominicani. Volate mani e bottiglie, per placare gli animi è stato necessario l’intervento dei carabinieri e della polizia di Ischia che hanno identificato i responsabili. Uno dei malcapitati è stato trasportato all’Ospedale Rizzoli.

Have your say