Teleischia
Adnkronos

Influenza: vicesindaco Milano, ‘Regione Lombardia non dà i vaccini al Comune’

Milano, 3 ott. (Adnkronos) – “La Regione Lombardia non dà i vaccini al Comune di Milano”. E’ la dura accusa del vicesindaco di Milano, Anna Scavuzzo, che parla di un “voltafaccia” della regione, “che ammette di non poter affrontare una vaccinazione massiccia della popolazione perché non ha abbastanza dosi di vaccino”. E questo, dice, “dopo settimane di incontri, approfondimenti, bozze di accordi e richieste di disponibilità che hanno visto il Comune di Milano attivamente e fattivamente coinvolto nel proporre la vaccinazione anti influenzale al più alto numero possibile di milanesi, coinvolgendo anche tutti i propri lavoratori e lavoratrici”.

Ora la Regione, rivela Scavuzzo, “scrive addirittura al Comune di Milano di procedere con strutture private per l’approvvigionamento, come se non sapesse che da mesi le Regioni hanno la priorità e che il problema vero è che Regione Lombardia è in gravissimo ritardo, in difficoltà a reperire sul mercato coperture per le categorie ad alto rischio per età e patologia, figurarsi per il resto della popolazione”. (segue)

POTREBBE INTERESSARTI

**Calcio: Europa League, Sturm Graz-Lazio 0-0**

Redazione

Pd: Cirinnà vota no a relazione Letta

Redazione

Pd: Letta, ‘ci prenderanno in giro per Direzione di 10 ore ma il nostro è amore per la politica’

Redazione

**Pd: Direzione approva relazione Letta, 1 contrario e due astenuti**

Redazione

Pd: Letta, ‘nostra identità non data da alleanza ma ma ciò che pensiamo’

Redazione