Teleischia
Adnkronos

**Gas: von der Leyen, ‘possibili sanzioni per Turchia’**

Bruxelles, 2 ott. (AdnKronos) – L’Ue avverte la Turchia: se continuerà con le “azioni unilaterali” che conduce nel Mediterraneo Orientale, come le trivellazioni in acque rivendicate da Grecia e Cipro, l’Ue potrà reagire “immediatamente”, valutando l’opzione di imporre “sanzioni”, anche se preferirebbe evitare un esito simile, per lavorare invece ad una relazione “costruttiva”. Lo spiega la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, in conferenza stampa a Bruxelles al termine della prima giornata di lavori del Consiglio Europeo.

“E’ positivo – continua von der Leyen – che ci sia un dialogo tra la Grecia e la Turchia, ma deploriamo il fatto che Ankara non abbia fatto un gesto altrettanto costruttivo nei confronti di Cipro. Siamo convinti che le differenze vadano risolte attraverso un dialogo pacifico e nel rispetto del diritto internazionale”.

“Vogliamo – prosegue – una relazione costruttiva con la Turchia. E questo sarebbe anche molto nell’interesse di Ankara, ma funzionerà solo se si fermano le provocazioni e le pressioni”.

POTREBBE INTERESSARTI

Elezioni: nuovo round social Calenda-Picierno, scintille sulle donne elette

Redazione

Pd: Andreatta, ‘due le strade, rottamare tutti gli ex Ds-Dl oppure scissione’

Redazione

Governo: Berlusconi, ‘no ai tecnici puri, Meloni ci tratti al pari della Lega’

Redazione

Uragano Ian, più di 50 morti in Florida

Redazione

Corea del Nord, Seul: “Pyongyang ha lanciato 2 missili balistici”

Redazione