Attualità

ISCHIA. MUORE CAVALLO IN VIA CRETAIO: A NIENTE VALSI GLI SFORZI DEI DUE FANTINI PER RIANIMARLO

Ischia. Ieri pomeriggio si è verificata una triste storia in Via Cretaio, nei pressi della Chiesetta. Un cavallo, è sbattuto violentemente a terra e subito dopo è deceduto, l’animale era apparentemente in ottima forma. Per via del malore, sembra un’infarto, la persona che lo sellava, una fantina, si è ritrovata in terra.

Da quello che si apprende sia la fantina che il compagno hanno fatto di tutto per rianimare il cavallo, ma a nulla è servito. In strada sono subito scese per cercare di dare un aiuto anche persone che abitavano nelle vicinanze, persone tra l’altro testimoni di questa triste scena. Il proprietario del cavallo e la compagna erano visibilmente distrutti dall’accaduto, inspiegabile vista la buona salute dell’animale.

1 comment

  1. Povero cavallo.
    Ancora oggi,un animale sfruttato per trarne profitto economico.
    Il caldo avrà avuto la sua parte.
    Quelli del Cretaio,stanno distruggendo la sentirestica del bosco della Maddalena,pietre distrutte ,scale distrutte,merda di cavallo ovunque.
    I fantine,se tali si possono definirle,
    non sono in grado di governarli nemmeno In una situazione di pericolo, per esempio trovandosi un cane spaventato che abbaia.
    Ma non dovrebbero avere una licenza per stare sopra al cavallo ?e i celessini che utilizzano,sono a norma per il
    Codice della strada? Perché non raccolgono la merda per strada?
    Mi dispiace solo per la morte del cavallo.
    Poverino.

    Rispondi

Have your say