Attualità

RISPOSTA AL VACCINO RUSSO. L’USA ACQUISTA IL VACCINO REALIZZATO DALLA MODERNA

Pochi giorni dopo le prime vaccinazioni contro il coronavirus rese note in Russia, ecco gli Usa comunicare l’accordo con la Moderna. Gli Stati Uniti, in fatti, informano di aver firmato un contratto del valore di 1,525 miliardi di dollari con l’azienda statunitense di biotecnologie per l’acquisto di 100 milioni di dosi del vaccino sperimentale contro il coronavirus. Lo ha annunciato il presidente americano Donald Trump in conferenza stampa, spiegando di ”aver raggiunto un accordo con Moderna per realizzare e distribuire 100 milioni di dosi del loro vaccino. Il governo federale sarà proprietario di queste dosi del vaccino, lo compreremo”. Sono attualmente in corso studi clinici per verificare se il vaccino sperimentale è sicuro ed efficace.

Intanto negli Usa sono stati registrati 53.029 nuovi casi di coronavirus nel giorno del 11 agosto 2020. Lo ha reso noto la Johns Hopkins University, aggiornando così a 5.138.850 il totale delle persone contagiate negli Usa.

In merito alle vittime sono invece oltre 165.o00 le persone che negli Stati Uniti hanno perso la vita per complicanze legate al Covid-19, 1.110 in più rispetto al giorno precedente. Le autorità sanitarie americane hanno finora confermato di aver condotto 63,3 milioni di test.

 

 

 

 

 

 

Have your say