Attualità

ISCHIA. ARRIVI E PARTENZE DEL WEEK END: SBARCATI 35.600 PASSEGGERI, 2.840 VEICOLI

Arrivi e partenze dell’ultimo week end di luglio. I numeri per l’isola d’Ischia sono positivi ed in crescita rispetto alle settimane precedenti. Nell’ultimo fine settimana sono giunti sull’isola 35.600 passeggeri, 3000 in meno rispetto al 2019. Ma va sottolineato che ben 8.900 sono le partenze in meno rispetto allo scorso anno. Quindi un numero maggiore di persone ha prolungato la permanenza sull’isola.

Ecco i dati nel dettaglio per quanto concerne il week-end venerdì 24-domenica 26 luglio

Anno 2020
35600 passeggeri in arrivo
26700 passeggeri in partenza
2840 auto in arrivo
2240 auto in partenza
Anno 2019
38600 passeggeri in arrivo
35600 passeggeri in partenza
2850 auto in arrivo
2700 auto in partenza

I dati sono forniti dalla Capitaneria di Porto.

1 comment

  1. Classifiche inutili. Quello che conta è il fatturato. Vale il principio edonistico, il massimo risultato con il minimo sforzo. Questo è solo turismo di basso livello che non solo non porta benessere a tutti ma arricchisce solo alcuni a discapito della maggior parte degli isolani. Ischia non ha le infrastrutture per gestire tutte queste presenze. Il porto è congestionato, i trasporti pubblici marittimi e terrestri non reggono. Cosa grave aumentano gli scarichi fognari non deputati che defluiscono nel mare isolano. Ischia non ha depuratori. Altra cosa non si riesce il distanziamento sociale sulle spiagge, nei locali e sui porti. Probabilmente Ischia pagherà lo scotto in autunno. In ogni caso questo turismo porterà a breve al collasso totale l’economia dell’isola. Il tempo sancirà il verdetto.

    Rispondi

Have your say