Teleischia
Adnkronos

Mafia: arresti Palermo, inquirenti ‘boss si riorganizzano con traffico droga su territorio’ (2)

(Adnkronos) – La nuova struttura era così articolata: Filippo Annatelli, al vertice della famiglia mafiosa di Corso Calatafimi, “demandava la gestione operativa ad altri sodali, autorizzandone le iniziative di volta in volta prospettate, e manteneva i rapporti con le figure qualificate delle altre famiglie mafiose palermitane, intervenendo in prima persona in caso di frizioni tra i membri delle diverse consorterie”. Mirino ed Enrico Scalavino “deputati alla gestione operativa dei traffici e dello smercio della droga, fungevano da intermediari”. Giuseppe Massa, detto ‘Chen’, e Ferdinando Giardina, responsabili della fornitura dello stupefacente ai pusher di livello inferiore, erano incaricati anche della riscossione del denaro derivante dalla vendita della droga.

POTREBBE INTERESSARTI

Lombardia: Rossi, ‘stanziati 2 mln per dote sport, ampliata platea beneficiari’

Redazione

Pd: Emiliano, ‘io candidato a segreteria? Ora pensare a famiglia, non siamo a X Factor’

Redazione

Governo: Emiliano, ‘durerà poco, Pd costruisca proposta per Paese da opposizione’

Redazione

A Milano un flash mob di ‘suore’ per presentare il musical Sister Act

Redazione

Calcio: Verona, Faraoni rinnova fino al 2025

Redazione